Consiglio Valle | lunedì 17 giugno 2019 13:23

Consiglio Valle | 26 maggio 2019, 07:21

Oggi si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo

Oggi si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo

Oggi domenica 26 maggio si vota er eleggere 73 deputati italiani al Parlamento europeo. Hanno diritto di voto 102 mila 425 valdostani in 151 sezioni per i 74 Comuni; i seggi sono aperti dalle 7 alle 23, poi avrà inizio lo spoglio delle schede.

Per votare occorre presentarsi al seggio muniti della tessera elettorale con almeno uno spazio libero e un documento valido. Chi l’avesse smarrita o mai ricevuta, può richiederla al Comune di residenza. Nel caso, gli uffici comunali resteranno aperti nei due giorni antecedenti le elezioni – con orario dalle 9 alle 18 – e nel giorno della votazione, dalle 7 alle 23, per l’eventuale ritiro delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati di quelle deteriorate, smarrite o rubate.

Bisogna apporre una X sul simbolo del partito scelto e, facoltativamente, un massimo di tre preferenze: in quel caso, va scritto nome e cognome del candidato negli spazi a fianco del logo della forza politica. Se si esprime più di una preferenza, è fondamentale che i voti siano divisi fra uomini e donne: ad esempio, dopo due candidati uomini va indicati una candidata donna o viceversa. Per chi non si attiene alla regola, risulteranno nulle la seconda e terza preferenza.

Gli elettori troveranno sulla scheda 16 partiti: nell’ordine sulla scheda sono Popolari per l’Italia, +Europa, Partito Comunista, Il Popolo della Famiglia – Alternativa Popolare, Partito Pirata, Europa Verde, La Sinistra, Forza Italia, Fratelli d’Italia, MoVimento 5 Stelle, CasaPound – Destre Unite, Lega, Forza Nuova, Partito Animalista, Partito Democratico – Siamo europei e Autonomie per l’Europa.

In alcune liste vi sono candidati valdostani: Marco Gheller (Autonomie per l’Europa); Stefano Scopacasa (CasaPound); Chiara Giordano (La sinistra); Paolo Sammaritani (Lega); Piero Puozzo (Movimento 5 Stelle); Edda Crosa (Partito Democratico parteciperà Edda Crosa).

Per essere ammesse al Parlamento Europeo, le liste dovranno raggiungere almeno il 4% dei voti validi. Nel 2014 votò il 49,58% degli aventi diritto; finora l'unico parlamentare europeo valdostano è stato Luciano Caveri.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore