CRONACA | domenica 18 agosto 2019 01:31

CRONACA | 22 maggio 2019, 12:33

Video virale su 'politici mafiosi', indagato 50enne valdostano

Video virale su 'politici mafiosi', indagato 50enne valdostano

Ai poliziotti che gli hanno notificato l'avviso di garanzia si è detto costernato, un 50enne valdostano indagato dalla Digos e dalla polizia postale per diffamazione aggravata dal mezzo di pubblicità. Ha realizzato un video con fotomontaggi di politici valdostani accostati a ruberie e alla 'ndrangheta, che è divenuto virale sui social: a seguito degli esposti di Emily Rini, Mauro Baccega ed Augusto Rollandin (tre delle personalità raffigurate nel filmato) la procura di Aosta aveva aperto un fascicolo, assegnato al pm Francesco Pizzato.

Dalle indagini è emerso che l'uomo aveva inviato il video solo ad alcuni conoscenti tramite una chat di whatsapp e che poi il filmato era stato pubblicato su un profilo facebook da un'altra persona, che al momento non è ancora stata individuata.

Ora le indagini si concentrano per individuare chi materialmente ha pubblicato il file sul social network, anche se sono poche le speranze di ottenere risposte da Facebook tramite rogatoria internazionale.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore