FEDE E RELIGIONI | mercoledì 18 settembre 2019 05:46

FEDE E RELIGIONI | 19 maggio 2019, 18:00

Domani lunedì 20 maggio saint Bernardin de Sienne

Gesù, che regnava in cielo con l'umanità santissima che aveva preso dalle viscere della Vergine, volle pure che la Madre sua non solo con l'anima, ma bene anche col corpo si riunisse a lui e dividesse appieno la sua gloria. E ciò era ben giusto e doveroso. Quel corpo che neppure un istante era stato schiavo del demonio e del peccato, non lo doveva essere neppure nella corruzione. (san Pio da Pietrelcina)

Domani lunedì 20 maggio saint Bernardin de Sienne

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Lunedì 20 - giovedì 23 maggio

Roma - 72a Assemblea Generale della CEI

Martedì 21 maggio

Roma - ore 15.00

Assemblea CEP

Venerdì 24 maggio

Aosta - ore 17.00

Partecipazione alla Séance de l'Académie Saint-Anselme

Sabato 25 maggio

Pont-Saint-Martin - ore 15.00

S. Cresime per le Parrocchie di Donnas, Vert, Pont-Saint-Martin, Perloz, Lillianes, Fontainemore e Hône

Chiesa parrocchiale di Châtillon - ore 18.00

S. Cresime

Seminario Maggiore - ore 20.30

Conclusione della "12 ore In preghiera con Maria"

per la preparazione del Pellegrinaggio diocesano a Lourdes

Domenica 26 maggio

Chiesa parrocchiale di Sarre - ore 10.30

S. Cresime per le Parrocchie di Chesallet e Sarre

Chiesa parrocchiale di Etroubles - ore 15.00

S. Cresime per le Parrocchie di Bosses, Etroubles e Saint-Oyen

Lunedì 27 maggio

Seminario Maggiore - ore 9.30

Consiglio Presbiterale

Asilo "Mgr Jourdain" - ore 18.00

Assemblea dei soci e Consiglio di amministrazione

Martedì 28 maggio

Vescovado - mattino

Udienze

Curia vescovile - ore 20.30

Riunione degli Uffici pastorali diocesani

Mercoledì 29 maggio

Curia vescovile - ore 14.30-17.00

Riunione del Collegio dei Consultori

Giovedì 30 maggio

Forte di Bard - ore 18.00

Partecipazione all'inaugurazione della mostra

L'Aquila. Tesori d'arte tra XIII e XVI secolo

Venerdì 31 maggio

Santuario di Maria Immacolata - ore 20.30

Veglia mariana cittadina per la conclusione del mese di maggio

*Le Messager Valdotain ricorda lunedì 20 maggio saint Bernardin de Sienne

La Chiesa celebra  San Bernardino da Siena Sacerdote

Canonizzato nel 1450, cioè a soli sei anni dalla morte, era nato nel 1380 a Massa Marittima, dalla nobile famiglia senese degli Albizzeschi. Rimasto orfano dei genitori in giovane età fu allevato a Siena da due zie. Frequentò lo Studio senese fino a ventidue anni, quando vestì l'abito francescano. In seno all'ordine divenne uno dei principali propugnatori della riforma dei francescani osservanti. Banditore della devozione al santo nome di Gesù, ne faceva incidere il monogramma «YHS» su tavolette di legno, che dava a baciare al pubblico al termine delle prediche. Stenografati con un metodo di sua invenzione da un discepolo, i discorsi in volgare di Bernardino sono giunte fino a noi. Aveva parole durissime per quanti «rinnegano Iddio per un capo d'aglio» e per «le belve dalle zanne lunghe che rodono le ossa del povero». Anche dopo la sua morte, avvenuta alla città dell'Aquila, nel 1444, Bernardino continuò la sua opera di pacificazione. Era infatti giunto morente in questa città e non poté tenervi il corso di prediche che si era prefisso. Persistendo le lotte tra le opposte fazioni, il suo corpo dentro la bara cominciò a versare sangue e il flusso si arrestò soltanto quando i cittadini dell'Aquila si rappacificarono.

Il sole sorge alle ore 5,44 e tramonta alle ore 20,57.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore