EVENTI E APPUNTAMENTI | mercoledì 22 maggio 2019 07:53

EVENTI E APPUNTAMENTI | 16 maggio 2019, 07:22

Prevenzione e lotta al disagio mentale in Valle, convegno ad Aosta

Prevenzione e lotta al disagio mentale in Valle, convegno ad Aosta

Il Consiglio dell’Ordine degli psicologi della Valle d’Aosta propone il nono appuntamento nell'ambito del ciclo di conferenze aperte al pubblico 'La Psicologia in un tempo che cambia'. Il tema dell'incontro è 'Il disagio Mentale in Valle d'Aosta. Riflessioni sugli aspetti psicologici, medici e sociali' in programma diovedì 16 maggio nel Salone di Palazzo regionale con inizio alle ore 20,45.

"Questo incontro con la popolazione - si legge in una nota - vuole essere un’occasione di riflessione sul tema del disagio psicologico così come espresso dalle persone. Il disagio psicologico, che nel corso della serata sarà oggetto di un confronto tra diverse professioni che a vario titolo lo affrontano, è da intendersi non necessariamente come la psicopatologia specifica riferibile a una delle categorie diagnostiche fin qui individuate, bensì come la sofferenza psichica che, avendo un impatto significativo sul funzionamento dell’individuo, sul suo benessere e sulla sua qualità di vita, necessita di una presa in carico mirata".

Cosa significa vivere con un disagio psicologico? Come si traduce nell’esperienza e nel vissuto emotivo quotidiano della persona? Quali possono essere le cause individuali e sociali che hanno contribuito al suo nascere e al suo evolvere? Come l’individuo ha cercato di farvi fronte? E come lo si può affrontare ora? A queste e ad altre riflessioni sulla sofferenza del vivere cercheranno di proporre degli approfondimenti Gerardo Di Carlo, Psichiatra-Dirigente sanitario; Alessandro Trento, presidente dell'Ordine degli psicologi Valle d’Aosta; Letizia Martinengo, vice presidente dell'Ordine degli psicologi Valle d’Aosta; Anna Casini e Anna Maria Chasseur, assistenti Sociali.

"Ci si vuole soffermare sulle chiavi di lettura di queste difficoltà -prosegue il comunicato - che sono diffuse nel territorio valdostano, attraverso l’esperienza delle figure professionali che la intercettano; si vuole comprendere quali fasce d’età coinvolge, quali cause possono essere individuate e quali interventi sono possibili". La serata sarà coordinata da Raffaella Sanguineti, dell’Ordine degli psicologi Valle d’Aosta. La manifestazione è patrocinata dall’UniVdA, dall'Ordine dei Medici; dall’Ordine sssistenti sociali e dal Consiglio Valle.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore