FEDE E RELIGIONI | giovedì 18 luglio 2019 01:18

FEDE E RELIGIONI | 14 maggio 2019, 09:30

PAPA: Chiamati per servire

PAPA: Chiamati per servire

«Chiamati al servizio del popolo di Dio... partecipi della missione di Cristo, unico Maestro»: così il Papa ha riassunto il senso del ministero sacerdotale per i diciannove diaconi ordinati preti nella mattina del 12 maggio, domenica del buon Pastore.Durante la messa nella basilica Vaticana il Pontefice ha pronunciato l’omelia rituale, arricchendola con considerazioni personali.

«Questa non è un’associazione culturale, non è un sindacato. — ha spiegato — Voi sarete partecipi del ministero di Cristo... Leggete e meditate assiduamente la Parola del Signore per credere ciò che avete letto, insegnare ciò che avete appreso nella fede, vivere ciò che avete insegnato».

Quanto alla celebrazione dell’Eucaristia, il Pontefice ha sottolineato come essa sia «il culmine della gratuità del Signore. Per favore, non sporcatela con interessi meschini», ha raccomandato loro. Infine il Papa ha individuato tre «vicinanze proprie del sacerdote: vicino a Dio nella preghiera, vicino al vescovo che è il vostro padre, vicino al presbiterio, agli altri sacerdoti, come fratelli... e vicino al Popolo di Dio».

Al termine del rito, ha invitato due dei novelli presbiteri ad affacciarsi con lui a mezzogiorno dalla finestra del Palazzo apostolico per il Regina caeli con i fedeli presenti in piazza San Pietro, in cui ha commentato il vangelo del giorno. Dopo la recita dell’antifona mariana, Francesco ha chiesto un applauso per tutte le mamme in occasione della festa a loro dedicata.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore