Consiglio Valle | giovedì 23 maggio 2019 11:57

Consiglio Valle | 14 maggio 2019, 10:47

M5S, 'necessaria rapida soluzione su trasferimento Vigili del fuoco'

Luciano Mossa, capogruppo M5S

Luciano Mossa, capogruppo M5S

"Da sempre il M5S si è dichiarato a favore del trasferimento dei Vigili del fuoco dalla gestione regionale a quella nazionale, anche in forza del risultato del referendum che ha visto la stragrande maggioranza dei Vigili del fuoco valdostani optare per questa soluzione".

È questa la posizione del gruppo consiliare regionale del Movimento 5 Stelle, ribadita dal vapogruppo Luciano Mossa nella riunione della seconda Commissione consiliare che si è svolta ieri, lunedì 13 maggio, affrontando questo tema.

"Si pone una questione di modalità per completare il processo - si legge in una nota del M5S - poiché non è mai avvenuto un trasferimento di competenze dalla Regione allo Stato e dunque dovranno essere fatte delle modifiche al profilo giuridico con la sistemazione del quadro normativo (modificazione della normativa di attuazione statutaria, legge statale e legge regionale), al profilo economico con la determinazione degli oneri finanziari, al profilo operativo per il passaggio delle risorse umane e strumentali dalla Regione allo Stato e al profilo ricognitivo delle competenze che saranno trasferite alla Direzione regionale del Piemonte".

"Nel corso della riunione - spiega il capogruppo Mossa - ho sollecitato il Presidente Fosson, con esito favorevole, affinché al tavolo politico previsto per il 5 giugno prossimo a Roma vi siano anche i parlamentari valdostani, Elisa Tripodi e Albert Lanièce. Occorre rapidamente giungere ad una soluzione non solo per migliorare le condizioni di questi lavoratori, ma anche per rendere più efficiente e più efficace un servizio tanto importante per la sicurezza di tutti i cittadini valdostani".

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore