EVENTI E APPUNTAMENTI | lunedì 24 giugno 2019 20:27

EVENTI E APPUNTAMENTI | 10 maggio 2019, 08:21

Torna a Jovençan l'Herbarium, il 'festival' delle piante officinali

Torna a Jovençan l'Herbarium, il 'festival' delle piante officinali

Per bissare il successo della prima edizione, lo scorso anno, torna domenica 19 maggio a Jovençan la manifestazione Herbarium, dedicata alle erbe officinali della Valle d’Aosta.

L’iniziativa, che vede tra i partners oltre al Comune di Jovençan, il Centre des études des anciens remèdes e la Coldiretti Valle d’Aosta, prevede una serie di attività, rivolte a target di pubblico diverso (dalle famiglie con bambini agli esperti in materia o semplici interessati) e finalizzate ad approfondire le conoscenze relative alle piante officinali e alle varie fasi di trasformazione delle stesse (dalla ricerca alla trasformazione in prodotti, fino ai differenti utilizzi in cosmesi, cucina e per il benessere).

Positivo il commento dell’Assessore per una manifestazione che vuole valorizzare l’importante filiera delle piante officinali sulla quale l’Assessorato sta lavorando, sia in termini di assistenza tecnica che di valorizzazione e di strategie di promo-commercializzazione dei prodotti e che offre l’opportunità ad un pubblico eterogeneo, di approfondire le proprie conoscenze legate alla tematica delle erbe e piante officinali, che da sempre fanno parte della tradizione valdostana.

Le iniziative previste:

Dalle ore 10 alle 19 Mostra-mercato di prodotti della filiera delle piante officinali e delle eccellenze del settore enogastronomico in collaborazione con Coldiretti

Alle ore 10 – 12 - 14.30 e 16.30 Attività guidate di riconoscimento delle erbe spontanee sul territorio

Alle ore 10 – 11.30 – 15 e 16.30 Visite guidate a cura di Giuseppina Marguerettaz al Jardin des anciens remèdes

Alle ore 10 e 15.30 Laboratorio per bambini alla Maison des anciens remèdes

Alle ore 11.30 e 16.30 Laboratorio per bambini al Jardin des anciens remèdes

Dalle ore 12 Finger food e piatti a base di erbe spontanee a cura dell’Unione cuochi della Valle d’Aosta

Alle ore 16.30 Attività laboratoriale per adulti alla Maison des anciens remèdes

Per l’intera giornata la Maison e il Jardin des anciens remèdes saranno visitabili gratuitamente dalle ore 10 alle ore 19.

La Maison des Anciens Remèdes è il primo centro in Italia di attualizzazione dell’uso delle piante officinali e dei rimedi di un tempo. Inaugurata nel 2011, si propone come centro di interpretazione delle piante officinali e dei loro usi tradizionali e moderni in Valle d'Aosta.

Ha l'obiettivo primario di conservare la memoria di pratiche e saperi terapeutici propri della cultura popolare valdostana. La visita della Maison risulta essere divertente e dinamica perché è stato scommesso sul gioco e sull'esperienza sensoriale per renderla interessante a persone di tutte le età.

Ideato e curato per il Centre d'études Les Anciens Remèdes dall’esperta in etnobotanica Giuseppina Marguerettaz, il Jardin des Anciens Remèdes è un orto-giardino unico, nel suo genere in Valle d’Aosta. Il suo scopo è di far conoscere, da un lato, la ricca biodiversità del territorio valdostano, in particolare delle erbe officinali, aromatiche, alimentari ed ornamentali presenti un tempo negli orti di montagna, dall’altro, il patrimonio culturale, strettamente legato alla cura ed alla conoscenza delle piante, fatto di ricette, usi leggende e rimedi della tradizione popolare.

Nella giornata di domenica 19 maggio, dalle 10 alle 17, è previsto un servizio navetta con partenza da località Pompiod, dov’è allestita un’area parcheggio.

In occasione di Herbarium, la Maison des anciens remèdes ha aderito alla Fascination of Plants Day che si svolgerà nella giornata di sabato 18 maggio. L’iniziativa di livello internazionale favorisce la ricerca nel settore delle piante attraverso attività divulgative che promuovono l’importanza dell’agricoltura per la società e la salute.

Per l’intero pomeriggio di sabato, dalle ore 15 alle ore 19, sono previste visite guidate per adulti e famiglie alla Maison e al Jardin des anciens remèdes dalle ore 15 alle ore 19.

Alle 20.30, infine, presso la Sala del Consiglio, sarà infine proiettato il documentario Le Jardin realizzato da Babel Vision (2018) e prodotto dal Centre des études des anciens remèdes con il contributo della Regione autonoma Valle d’Aosta. Il documentario descrive la nascita e le peculiarità dell’orto-giardino etnobotanico, nato per valorizzare la ricca biodiversità del territorio valdostano ma soprattutto per diventare testimone di secoli di pratiche contadine.

Alla serata saranno presenti i realizzatori del film Babacar Diakhaté e Albino Impérial e Giuseppina Marguerettaz, esperta in etnobotanica e curatrice del Jardin.

val. pra.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore