INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | mercoledì 18 settembre 2019 05:50

INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | 09 maggio 2019, 18:44

Da Fondazione Abri due defibrillatori per Oyace e Avise

Christian Calgaro

Christian Calgaro

Con l’obiettivo di dotare di un defibrillatore semiautomatico ogni Comune della Valle d’Aosta che ne fosse sprovvisto, al fine di continuare un’opera di prevenzione e di potenziamento capillare del soccorso in Valle d’Aosta, la Fondazione Abri Onlus, ha recentemente donato due defibrillatori ai sindaci dei Comuni di Avise ed Oyace.

La donazione è finalizzata ad affrontare principalmente le emergenze così che si possa agire con tempestività e consentire un rapido ed efficace intervento nei confronti di chidovesse essere colpito da arresto cardiaco.

I Comuni beneficiati si occuperanno della regolare manutenzione e della presenza di personale formato ed istruito appositamente per praticare la rianimazione cardiopolmonare attraverso l’uso del defibrillatore semiautomatico in attesa dell’intervento dei mezzi di soccorso e del relativo personale medico.

Tali iniziative si inseriscono nel panorama di supporto, diretto ed indiretto, alle esigenze di tutela della salute che la Fondazione Abri svolge attivamente in Valle d’Aosta da ormai cinque anni e continuano il percorso incominciato con la precedente donazione di altri due defibrillatori ad altrettante associazioni sportive.

info Fondazione Abri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore