Varie cronaca | venerdì 15 novembre 2019 18:31

Varie cronaca | 07 maggio 2019, 13:02

Bufera su Sozzani, chiesto l'arresto del parlamentare novarese

Diego Sozzani

Diego Sozzani

Bufera su Forza Italia in Piemonte e in Lombardia. Per l’ipotesi di finanziamento illecito l’Ufficio Gip del Tribunale di Milano domanda alla Camera dei Deputati l’autorizzazione all’arresto del parlamentare azzurro Diego Sozzani, esponente di punta di Forza Italia a Novara e vicecoordinatore in Piemonte del partito di cui guida anche il dipartimento Infrastrutture.

Il nome dell'ex consigliere regionale novarese compare nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Dda milanese su due gruppi criminali operativi tra Milano e Varese costituiti da esponenti politici, amministratori pubblici e imprenditori. Sono 95 in totale le persone indagate a vario titolo per associazione per delinquere aggravata dall'aver favorito un’associazione di tipo mafioso, finalizzata a corruzione, finanziamento illecito ai partiti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, false fatturazioni per operazioni inesistenti, auto riciclaggio e abuso d’ufficio.

In Lombardia e Piemonte i carabinieri di Monza e la guardia di finanza di Varese stanno eseguendo 43 ordinanze di custodia cautelare, di cui 12 in carcere. Tra gli arrestati, il consigliere comunale Pietro Tatarella, candidato FI alle Europee, e il sottosegretario forzista della Regione Lombardia Fabio Altitonante.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore