EVENTI E APPUNTAMENTI | domenica 26 maggio 2019 07:52

EVENTI E APPUNTAMENTI | 22 aprile 2019, 19:30

Al Giacosa di Aosta debutta 904

E' lo spettacolo del Presidio Antonio Landieri di Libera Valle d'Aosta, ispirato al tema della mafia e del terrorismo relativo alla strage di Natale avvenuta il 23 dicembre 1984. Il 27 aprile alle ore 18 e alle ore 21

Al Giacosa di Aosta debutta 904

I racconti inediti di una sopravvissuta saranno il filo conduttore di questa narrazione che collega i temi del "Giusti" di Camus, alle vicende realmente accadute, alle vittime innocenti di tali vicende per farne Memoria.

Gli attori,i musicisti, gli scenografi, studenti del triennio del liceo Bérard, membri appunto del presidio scolastico, hanno studiato la vicenda, letto informazioni sulle 16 vittime e hanno scritto le diverse storie, le musiche, i testi delle canzoni; tutto è stato creato dai ragazzi.

La lettera della Lina d'Aniello (che sarà presente - lei o la figlia - la sera dello spettacolo e alla presentazione) è divenuta anche il collante che ha permesso la pubblicazione, con la casa editrice END, di un libro: "Mi ricordo. Rapido 904 -  frammenti di vita" che unisce una riflessione della vicepresidente nazionale di Libera e referente per la Memoria, Daniela Marcone, una introduzione di Rosaria Manzo, presidente dell'Associazione familiari delle vittime delle strage del rapido 904, con i testo teatrale, i testi musicali e le illustrazioni realizzate dagli studenti della IV C del liceo artistico di Aosta.

Il libro sarà presentato a Les Mots il giorno 28 aprile alle ore 12 e sarà portato, grazie all'invito dell'Associazione del 904, alla celebrazione per il 9 maggio, giornata della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi presso la Camera al Presidente Sergio Mattarella da una delegazione di Libera Valle d'Aosta, dai ragazzi del Presidio e dagli studenti che lo hanno illustrato.

La cerimonia sarà trasmessa in diretta su Rai 1 il giorno 9 maggio alle ore 11.

red. spe.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore