Governo Valdostano | domenica 16 giugno 2019 19:34

Governo Valdostano | 10 aprile 2019, 08:00

Assessora Certan a Roma per difendere la scuola valdostana dal rischio 'statizzazione'

L'assessora Chantal Certan

L'assessora Chantal Certan

La 'voglia di Stato' manifestata da diversi docenti valdostani preoccupa i vertici regionali. Ieri, martedì 9 aprile, accompagnata dal coordinatore del Dipartimento legislativo e aiuti di Stato e dal Dirigente del personale scolastico, l'assessora regionale all'Istruzione, Chantal Certan ha incontrato - alla presenza del senatore valdostano, Albert Lanièce - il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti per un primo confronto sul processo di statizzazione degli Istituti superiori di studi musicali non statali e sull’opportunità di destinare all’estero personale docente appartenente ai ruoli regionali della Valle d’Aosta.

Per quanto attiene alla statizzazione, l’assessora all’Istruzione ha prospettato alcune soluzioni al Ministro  "in una logica di armonizzazione della legislazione nazionale all’ordinamento regionale - si legge in una nota - e alle sue particolarità, e in particolare per quanto riguarda la disciplina del personale docente,  ammettendolo alle procedure di mobilità presso gli Istituti superiori musicali, statali e statizzati, in condizioni di reciprocità, con quello inquadrato nei ruoli statali, mantenendo la peculiarità linguistica valdostana".

Con la disponibilità del Ministro, i dirigenti regionali avvieranno con i tecnici del Ministero i necessari confronti per elaborare una proposta condivisa.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore