ECONOMIA | mercoledì 26 giugno 2019 05:05

ECONOMIA | 05 aprile 2019, 13:36

Calgaro ‘Assicurazione per le Proloco ed i volontari’

Calgaro ‘Assicurazione per le Proloco ed i volontari’

Le nuove modalità di iscrizione e tesseramento delle pro loco per il 2019 è stato uno dei punti qualificanti dell’affollata Assemblea delle Pro Loco valdostane convocata dal Presidente Pericle Calgaro impegnato come al solito per dare dignità e autorevolezza ad una componente dell’economia regionale che attraverso il volontariato ogni anno produce in termine economici più della Foire de Saint Ours con la differenza che la ricchezza ricade su tutto sui territori comunali.

Pur sottolineando “l’importanza della tessera del Socio di Pro Loco”, Calgaro ha posto l’accento sulla “svolta epocale nella sicurezza di tutti i soggetti, sia persone  fisiche che giuridiche appartenenti e operanti nelle associazioni rappresentata dalla polizza assicurativa RCT/RCO contratta a livello nazionale con la Compagnia LLOYD’S di Londra che è compresa nella quota Associativa del 2019”.

Tutte le Associazioni Pro Loco Affiliate per l’anno 2019 saranno dotate di una solida polizza assicurativa con un massimale unico di euro 5.000.000 (cinquemilioni/00). Aggiunge Calgaro, “la polizza copre anche tutte le entità che collaborano con l’associazione pro loco”.

La partecipata Assemblea Generale Ordinaria Annuale dell’Associazione Regionale delle Pro Loco della Valle d’Aosta - Comitato Regionale Unpli Valle d’Aosta si è svolta giovedì 4 aprile presso la sala riunioni della Federation des Cooperatives di Saint Christophe con Pericle Calgaro che illustrato lo Statuto ed il  Regolamento Unpl, mettendo in evidenza l’attività delle Associazioni Pro Loco soprattutto sull’assistenza e la  consulenza continua fornita ai Presidenti delle  Pro Loco della Valle d’Aosta. Dibattuti anche molti  aspetti tecnico-amministrativi, fiscali richiamando l’attenzione sull’obbligatorietà dei libri contabili/fiscali ed associativi, la normativa sulla fattura elettronica.

Illustrata anche la Riforma del Terzo settore e lo stato dell’arte; entro il mese di maggio le associazioni dovranno adeguare i rispettivi statuti. L’Assemblea ha ribadito l’impegno per favorire lo stop alla plastica. Nel corso dell’Assemblea Mario Barone, Responsabile del Dipartimento Siae dell’Unpli Nazionale, ha illustrato le ultime novità sulla liberalizzazione del Diritto d’Autore nonché la normativa Europea cosiddetta  “Barnier”, nonché tutte le novità in materia di Siae con eloquenti esempi di procedure corrette.

L’Assemblea, nella sua seconda parte di formazione ed informazione, è proseguita con il Corso di Aggiornamento per l’ex  libretto di idoneità sanitaria (HACCP) di 2 ore, tenuto dalla dottoressa Wilma Carlin ed in collaborazione con l’IRECOOP, istituto di formazione della Federation des Cooperatives di Saint Christophe.    

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore