AMBIENTE | giovedì 20 giugno 2019 15:55

AMBIENTE | 23 marzo 2019, 17:25

Splende la primavera nel fine settimana

Splende la primavera nel fine settimana

Equinozio e anticiclone sottobraccio per un inizio di primavera senza incertezze.

Basta alzare gli occhi al cielo per rendersi conto che nessuna nube incombe sulla nostra regione. 

Di più, già da ieri e per tutto il fine settimana le condizioni previste sono quelle di giornate ben soleggiate e di temperature in lieve aumento, tali da far dimenticare i brividi dei giorni scorsi e da far pensare al cambio degli armadi.

È primavera, lo dicevano i meteorologi poco più di 20 giorni fa, lo dice l’astronomia con il verificarsi dell’equinozio e lo dicono gli orologi che impercettibilmente e progressivamente cominciano a segnare qualche minuto in più di luce.

Il 20 marzo, infatti, il sole si è trovato allo zenit dell’equatore e, in una notte lunga quanto il giorno, con una con una superluna gigante, ha dato inizio alla nuova stagione.

Diversamente da altri anni in cui il bel tempo ha stentato ad affermarsi e in cui la primavera si è infilata solo timidamente tra i tentacoli ancora vigili dell’inverno, quest’anno, esso regala un primo fine settimana molto mite e gradevole, generoso per chiunque voglia godersi del tempo all'aperto.

L’insidioso gelo però, non lascerà la presa in modo definitivo e anzi, attraverso la maggior parte dei modelli matematici, avverte circa il fatto che da lunedì tenterà un nuovo ingresso e potrà cogliere di sorpresa chiunque abbia già definitivamente riposto negli armadi le giacche più pesanti. 

Marzo, si sa, cede volentieri dinanzi alla volubile stagione di transito e non si sottrae affatto ai tempestivi cambi di rotta dell'aria e della sua pressione, per cui meglio essere prudenti e flessibili nelle 'riprogrammazioni" di primavera.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore