Governo Valdostano | domenica 19 maggio 2019 19:22

Governo Valdostano | 14 marzo 2019, 17:07

Torna 'Due mesi in positivo', apprezzato bando regionale di servizio civile

La locandina della scorsa edizione di 'Due mesi in positivo'

La locandina della scorsa edizione di 'Due mesi in positivo'

Iniziativa sempre più apprezzata dai giovani valdostani, sono aperti termini di consegna delle proposte di partecipazione al bando regionale di progetto di servizio civile regionale 'Due mesi in positivo'.

Il progetto, promosso dall'assessorato regionale della Sanità e delle Politiche sociali e giunto quest’anno alla nona edizione, è per i giovani un’esperienza formativa molto arricchente perché permette loro di entrare in contatto con realtà interessanti e stimolanti. Si tratta di un disegno unitario all’interno del quale, da un lato, viene favorita la formazione dei giovani attraverso l’acquisizione di maggior coscienza e consapevolezza del mondo lavorativo e, dall’altro, vengono supportate le esigenze e i fabbisogni degli enti e delle associazioni presenti sul territorio regionale.

In questo modo viene messo a disposizione degli studenti un ampio ventaglio di esperienze consentendo loro di continuare a coltivare le proprie inclinazioni e attitudini una volta concluso l’anno scolastico.

Gli enti accreditati al Servizio Civile Nazionale o all'Albo Regionale di Servizio Civile che intendono accogliere per il periodo estivo i giovani di età compresa tra i 16 e i 18 anni lo possono fare presentando i progetti di servizio civile regionale Due mesi in positivo edizione 2019 entro lunedì 8 aprile.

Gli stessi dovranno avere una durata di due mesi e si svolgeranno nel periodo compreso tra il 14 giugno e il 14 agosto 2019, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani alla cultura della solidarietà e del servizio alla comunità. Le proposte, formulate dalle realtà associative accreditate intenzionate a partecipare al bando, dovranno essere presentate via Pec all'indirizzo mail sanita_politichesociali@pec.regione.vda.it e caricate sul sistema Helios VdA.

Il bando sarà disponibile sul sito regionale (www.regione.vda.it/servizio civile/progetti) e per ulteriori informazioni sarà possibile rivolgersi alla Struttura politiche per l’inclusione e l’integrazione sociale dell’Assessorato Sanità, salute e politiche sociali, competente in materia di servizio civile, al recapito telefonico 0165 527127.

A seguito dell’approvazione dei progetti e dell’individuazione dei posti da assegnare, l’Amministrazione regionale avrà cura di dare massima diffusione rispetto all'apertura/chiusura delle modalità e termini per la presentazione delle candidature da parte dei giovani aspiranti volontari.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore