ECONOMIA | domenica 19 maggio 2019 21:10

ECONOMIA | 12 marzo 2019, 10:39

La Valle d’Aosta e le prospettive di sviluppo e i nuovi lavori

Ad Aosta il 21 marzo alle ore 21presso il Salone delle manifestazioni “Maria Ida Viglino” del Palazzo Regionale di Aosta

Xavier Cesal Presidente Rotary Club

Xavier Cesal Presidente Rotary Club

“Il futuro del Lavoro – I lavori del futuro” è il tema di un incontro promosso dal Rotary Club Aosta, in collaborazione con Cgil Valle d’Aosta, Confindustria Valle d’Aosta, l’ordine degli Avvocati e l’ordine dei Consulenti del Lavoro della Valle d’Aosta.

Un appuntamento che permetterà di ipotizzare un futuro di sviluppo sostenibile alla luce, anche, delle innovazioni tecnologiche e delle evoluzioni dei mercati.

E’ annuncita la presenza di illustri relatori.

Il Prof. Avv. Stefano LIEBMAN, ordinario di Diritto del lavoro presso l’Università Bocconi di Milano, già Dean della School of Law della medesima università, condirettore della rivista Argomenti di Diritto del Lavoro e componente del comitato scientifico delle riviste Giurisprudenza Italiana e Massimario di Giurisprudenza del Lavoro.

Il Prof. Valerio DE STEFANO, docente di Diritto del lavoro presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Lovanio (KU Leuven), tra i principali autori del report “Non-standard employment around the world. Understanding challenges, shaping prospects” (2016, Geneva, ILO).

Massimo RICHETTI, Responsabile Servizio Lavoro, Welfare e Relazioni Sindacali Unione Industriale Torino: dal 1990 si occupa di relazioni sindacali all’Unione Industriale di Torino dove ha assistito le aziende Alimentari, Servizi Ambientali, Trasporto a Fune, Gomma, Plastica e Gruppo Fiat, è componente della Commissione Regionale per l’Impiego del Piemonte, delle Delegazioni di Federmeccanica e di Confindustria per le trattative dei Contratti Collettivi Nazionali dei Metalmeccanici e dei Dirigenti

Vincenzo COLLA, Vice Segretario Generale Cgil, eletto il 24 gennaio scorso con funzioni vicarie al XVIII Congresso nazionale a Bari in materia di politiche delle reti; politiche dell’energia; politiche di sistema dei trasporti; politiche delle infrastrutture; diritto di sciopero; politiche delle imprese partecipate e politiche dell’innovazione industriale.

Il Prof. LIEBMAN riepilogherà, tracciandone le tendenze, le novità in ambito giuslavoristico degli ultimi anni, al Prof. DE STEFANO avrà invece il compito di illustrare i possibili sviluppi delle suddette tendenze anche in ottica di comparazione internazionale.

Ai relatori RICHETTI e COLLA spetterà l’illustrazione delle loro esperienze più innovative, in particolare in materia di contrattazione collettiva.

red. eco

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore