Eccellenze Valdostane | domenica 19 maggio 2019 21:10

Eccellenze Valdostane | 11 marzo 2019, 17:25

L'arte gastronomica di Maurizio Saulle 'sbarca' all'Associazione Cuochi della Valle d'Aosta

I fratelli Saulle al lavoro

I fratelli Saulle al lavoro

La sua professionalità e la qualità dei suoi elaborati hanno entusiasmato i soci dell'associazione Cuochi della Valle d'Aosta, che gli hanno dedicato un ampio spazio nel loro seguitissimo magazine.

Lui è Maurizio Saulle, giovane chef pizzaiolo che lavora al ristorante-pizzeria di famiglia “Anema e Core” di Aosta. "E’ il locale che ha cambiato il volto della ristorazione in Valle d’Aosta -si legge nellanewsletter dell'Associazione - portando nel cuore delle Alpi i piatti della tradizione napoletana". Il successo di Maurizio si fonda sulla grande passione e professionalità della famiglia Saulle che tramanda di padre in figlio, da ben tre generazioni, i segreti e l’arte del saper fare la vera pizza napoletana nel cui impasto viene utilizzato un lievito madre che nasce da un antico segreto di famiglia. "Nel suo locale di Aosta oggi troviamo all’opera il papà, Virginio Saulle con i suoi due fratelli Andrea e Stefano -  spiega Gianluca Masullo, presidente di 'Cuochi della Valle d'Aosta' - ma tutto è iniziato molto tempo fa per mano del bisnonno Luigi e del nonno Salvatore".

La filosofia di Maurizio Saulle è un mix sapiente di tradizione e innovazione nelle materie prime e negli impasti, molto apprezzati dalla vasta clientela di 'Anema&Core'.

"Il bilancio di questi primi anni di attività è positivo - spiega il giovane pizzaiolo - Ho molti clienti che apprezzano non solo la pizza ma anche i tanti piatti di cucina napoletana. Naturalmente di pizze ideali ce ne sono tante, ma io vado sul classico come con la 'Bufalina' con mozzarella di bufala, pomodoro pelato agro sarnese, olio evo e basilico semplice ma con un gusto unico. Tra i piatti della tradizione abbiamo la nostra 'pasta e patate' con provola, oppure 'O Vulcan' con gnocchi fatti in casa con ragù napoletano, mozzarella di bufala campana, grana Dop 36 mesi, e polpettine di maialino nero casertano". 

Maurizio Saulle ha un messaggio per le 'nuove leve': "Vivete di passione e siate pronti a lanciarvi nel mondo del lavoro, a seguire le vostre passioni e a porvi dei validi obiettivi per il futuro".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore