ISTRUZIONE E FORMAZIONE | martedì 21 maggio 2019 15:45

ISTRUZIONE E FORMAZIONE | 10 marzo 2019, 14:01

Da lunedì per entrare a scuola obbligo certificati vaccinazioni

Da lunedì per entrare a scuola obbligo certificati vaccinazioni

E' scaduto sabato il termine per la presentazione dei certificati vaccinali a scuola. Da lunedì 11 marzo scattano i divieti e le sanzioni. I genitori non ancora in regola con l'obbligo deciso dal ministro Beatrice Lorenzin devono consegnare una documentazione che confermi l'avvenuta vaccinazione.

Termine fissato e confermato nell'ultima legge emanata il 27 febbraio dai due ministeri, nella quale si precisa che i genitori inadempienti che "abbiano presentato la dichiarazione sostitutiva, dovranno presentare alle scuole la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie".

Stando a delle stime, tanti bambini sotto i sei anni non sono vaccinati. Sull'esavalente si è a circa il 96%, per il morbillo al 94%. In caso di mancata documentazione i dirigenti scolastici dovranno vietare l'accesso ai servizi nel caso dei bambini di nidi e materne, mentre per i ragazzini che frequentano le scuole dell'obbligo scatteranno sanzioni pecuniarie nei confronti dei genitori.

Ieri l'Usl avrebbe dovuto consegnare alle scuole gli elenchi coi bambini non in regola con la vaccinazione. Invece i dirigenti entro il 20 marzo chiederanno alle famiglie la regolarizzazione al massimo in dieci giorni, dopodiché scatteranno le sanzioni.

red. san.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore