Aosta Capitale | venerdì 26 aprile 2019 14:36

Aosta Capitale | 07 marzo 2019, 10:52

Aosta: Entro aprile il primo regolamento sugli impianti sportivi del Comune di Aosta

Il consigliere Luca Zuccolotto e l'assessore Carlo Marzi durante i lavori della Commissione

Il consigliere Luca Zuccolotto e l'assessore Carlo Marzi durante i lavori della Commissione

Sembra incredibile, ma a tutt'oggi il Comune di Aosta non è dotato di un regolamento sulla gestione degli impianti sportivi.

Il vulnus amministrativo potrà però essere ovviato entro un paio di mesi: ieri la Prima commissione consiliare comunale presieduta da Luca Zuccolotto (Uv) riunitasi mercoledì per l'audizione dell'assessore alle Finanze e Sport, Carlo Marzi, ha infatti approvato la bozza di un regolamento di 50 pagine sulla gestione e manutenzione delle diverse strutture adibite a palestre e campi di gioco.

"Abbiamo messo fine all'anarchia che vigeva, incomprensibilmente, in questo settore importante della vita sociale e comunitaria del capoluogo", commenta Zuccolotto. La bozza, che sarà presentata al prossimo Consiglio comunale, suddivide con chiarezza la gestione diretta dell'Amministrazione municipale (campi di calcio, rugby, palestre) da quella esternalizzata relativa a strutture quali il Palaghiaccio, il bocciodromo, il maneggio.

"Ricordo che anni fa il Pala Miozzi dove si gioca a basket, era stato assegnato all'Aosta 511 di calcio a 5 - sottolinea il presidente della Commissione - questo non dovrà più accadere così come saranno normate sotto tutti gli aspetti le esternalizzazioni alle diverse Asd locali".

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore