Salute in Valle d'Aosta | domenica 19 maggio 2019 19:30

Salute in Valle d'Aosta | 05 marzo 2019, 11:51

Solo il 30-35% l'efficienza dei servizi sanitari regionali

A dirlo i dati del rapporto ‘Una misura di Performance dei Servizi Sanitari Regionali’ del Centro Studi Crea Sanità dell'Università di Roma Tor Vergata

Per l'assessore regionale alla sanità, Mauro Baccega, tanto lavoro per far salire di quota l'efficienza dei servizi sanitari

Per l'assessore regionale alla sanità, Mauro Baccega, tanto lavoro per far salire di quota l'efficienza dei servizi sanitari

Si aggira attorno al 30%-35% del risultato ottenibile l’efficienza dei servizi sanitari valdostani che si posizionano così a metà della classifica della Performance 2018 nella quale si oscilla da un valore massimo del 51% della P.A. di Trento, ad uno minimo del 19% della Sardegna.

Secondo il rapporto ‘Una misura di Performance dei Servizi Sanitari Regionali’ del Centro Studi Crea Sanità dell'Università di Roma Tor Vergata la classifica rimane stabile nel tempo e contiene (in ordine di risultato): P.A. di Trento, P.A. di Bolzano, Toscana, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Veneto; all’altro estremo, altrettanto stabile è il gruppo, numericamente rilevante, delle Regioni che rimane nell’area critica: Sicilia, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sardegna.

La Valle d’Aosta è al centro della classifica dei Servizi Sanitari Regionali (Ssr) con Marche, Liguria, Umbria, Piemonte, Lazio e Abruzzo.

Complessivamente i livelli di soddisfazione dei circa 100 esperti del panel rispetto alle performance attuali “sono relativamente scarsi” e “anche i migliori risultati regionali raggiunti, sono infatti ben lontani da una Performance ottimale”.

Di contro, tra professionisti sanitari e management aziendale “prevale il convincimento degli esperti, suffragato peraltro da molte ragioni, di avere fatto il massimo» con le risorse disponibili.

red. san.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore