Montagna VdA | lunedì 25 marzo 2019 05:18

Montagna VdA | 05 marzo 2019, 18:21

L'ESCURSIONE DELLA SETTIMANA: Arp du Bois a Saint Rhemy

Con sci di fondo e racchette da neve ai piedi, scoprirete che non è solo in velocità che si vive la montagna. Rallentate, sentite il silenzio dell'inverno e l'odore della neve, e fermatevi a osservare: neve e natura vi riserveranno incontri entusiasmanti

L'ESCURSIONE DELLA SETTIMANA: Arp du Bois a Saint Rhemy

Come per tutte le attività in montagna, occorre non sopravvalutare se stessi avventurandosi in percorsi difficili e faticosi: informati bene sull'itinerario da seguire, valuta le condizioni della neve e consulta sempre le previsioni del tempo.

Arp du Bois Saint-Rhémy-En-Bosses

Difficoltà:
    E - Escursionistico
    Periodo consigliato:
    dal 01/01 al 31/03

Partenza:
    SAINT-RHEMY-EN-BOSSES: parcheggio Crévacol (1659 mt.)

    Arrivo: Arp du Bois (2056 mt.)     Dislivello:397 m    Durata Andata: 2h00    Durata Ritorno: 1h15

Accesso

Casello autostradale di Aosta Est. Proseguire per il Gran San Bernardo sino al bivio per Crévacol. Svoltare a destra scendendo verso i parcheggi della stazione sciistica: lasciare l’auto in fondo al parcheggio.

L’escursione ad Arp du Bois conduce l’escursionista nella suggestiva cornice dell’alta Coumba Freida: da non perdere gli splendidi scorci panoramici sul Créton de Midi.

Descrizione del percorso

Seguire le indicazioni per il Col Serena, procedendo lungo un tratto di pista pressoché pianeggiante che transita sotto il viadotto del tunnel del Gran San Bernardo. Attraversare il Torrent de la Belle Combe e costeggiare alcuni alpeggi prima di inoltrarsi in un piccolo lariceto nei pressi del torrente stesso. Si fuoriesce in un bel pianoro dopo il quale si costeggia nuovamente il torrente ed in seguito si svolta a sinistra portandosi fino alla la cappella di Saint-Michel. Curvare a sinistra e procedere verso l’alpe Eteley e continuare poi a seguire la pista che risale il crinale con una serie di tornanti. Mano a mano che la pista sale, il crinale allenta la sua pendenza sino a raggiungere gli alpeggi di Arp du Bois Desot. Superare i casolari risalendo il breve pendio sulla loro sinistra sino a confluire nuovamente sulla pista poderale: svoltare a destra e aggirare un breve rilievo. Si sfiorano gli alpeggi di Arp du Bois du Meiten ed infine si risale il ripido pendio con un paio di ampie svolte, per raggiungere con una bella diagonale, gli alpeggi di Arp du Bois Damon.

 

http://www.lovevda.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore