FEDE E RELIGIONI | martedì 16 luglio 2019 07:09

FEDE E RELIGIONI | 02 marzo 2019, 00:10

OGGI sabato 2 marzo saint Luce

“Ho visto cosa fanno agli uomini, le torture più sofisticate. Donne e bambini vengono venduti. Per questo prima di rimandarli indietro bisogna pensarci bene bene”(Papa Francesco)

OGGI  sabato 2 marzo saint Luce

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Sabato 2 marzo
Priorato di Saint-Pierre - mattino
Partecipazione all'incontro di formazione per direttori e cantori di cori parrocchiali

Lunedì 4 e martedì 5 marzo
Santuario di Vicoforte
Riunione della Conferenza Episcopale Piemontese

Mercoledì 6 marzo
Cattedrale - ore 18.00
S. Messa per il conferimento delle Ceneri

Venerdì 8 marzo
Vescovado - mattina
Udienze

Curia Vescovile - ore 15.00
Riunione del Consiglio diocesano per gli affari economici

Sabato 9 marzo
Cattedrale - Pont Suaz - ore 6.00
Pellegrinaggio mensile a N.-D. de Pitié

Vescovado - pomeriggio
Udienze

Lunedì 11 marzo
Priorato di Saint-Pierre - mattino
Ritiro del clero

Mercoledì 13 marzo
Vescovado - mattino
Udienze

Parrocchia di Sant'Anselmo - ore 18.00
Santa Messa per la prima Stazione quaresimale

•Le Messager Valdotain ricorda sabato 2 marzo saint Luce
La Chiesa onora  Sant' Agnese di Boemia Principessa, badessa

Figlia del sovrano boemo Otakar I, Agnese nacque a Praga nel 1211. Nel 1220, essendo promessa sposa di Enrico VII, figlio di Federico Barbarossa, Agnese fu condotta a Vienna ove visse sino al 1225 quando, rotto il fidanzamento, tornò a Praga per consacrarsi a Dio. Grazie ai Frati Minori, venne a conoscenza della vita spirituale di Chiara d'Assisi. Rimase affascinata da questo modello e decise di imitarne l'esempio. Fondò il monastero di San Francesco per le «Sorelle Povere o Damianite» nel 1234. Insieme a Santa Chiara si adoperò per ottenere l'approvazione di una nuova ed apposita regola che ricevette e professò. Agnese divenne badessa del monastero, ufficio conservò per tutta la vita. Morì il 2 marzo 1282. Numerosi miracoli furono attribuiti alla principessa badessa che venne beatificata da Pio IX nel 1874 e canonizzata da Giovanni Paolo II nel 1989..

 Il sole sorge alle ore 7,14 e tramonta alle ore 18,02.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore