Le Messager Campagnard | martedì 16 luglio 2019 07:06

Le Messager Campagnard | 20 febbraio 2019, 09:58

Imminente liquidazione indennizzi danni predatori al bestiame

I danni arrecati agli agricoltori nel corso del 2018 ammontano a poco a quasi 9.700 euro ripartiti tra 16 aziende. L’istruttoria delle domande si è conclusa la settimana scorsa

Imminente liquidazione indennizzi danni predatori al bestiame

Il problema dei danni causati  agli agricoltori e allevatori dalla fauna selvatica è approdato in Consiglio Valle. Compatibilmente con la disponibilità finanziaria, l’indennizzo dei capi predati è pari al 100% del loro valore, aumentato del 10% qualora l’animale sia gravido; viene poi aggiunto il rimborso degli eventuali costi di smaltimento degli animali morti.

Dal 2014, nel rispetto dei limiti degli stanziamenti di bilancio e del principio della competenza finanziaria, il provvedimento dirigenziale di determinazione degli indennizzi e di pagamento degli stessi è approvato l’anno successivo a quello del verificarsi delle predazioni, in quanto l’ammontare dei singoli risarcimenti è calcolato rapportando la disponibilità finanziaria al totale complessivo dei danni accertati.

Per quanto riguarda i danni arrecati agli agricoltori nel corso del 2018, l’istruttoria delle domande pervenute si è conclusa con esito positivo già la settimana scorsa. Le liquidazioni, che ammontano a 16, per un importo totale di 9.691,00 euro, avverranno nelle prossime settimane.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore