Aosta Capitale | sabato 25 maggio 2019 07:43

Aosta Capitale | 20 febbraio 2019, 18:05

Aosta: Caminiti al sindaco che lo vuole fuori dalla maggioranza, 'sei la reincarnazione di Pol Pot?'

Aosta: Caminiti al sindaco che lo vuole fuori dalla maggioranza, 'sei la reincarnazione di Pol Pot?'

Con nove voti a favore, ovvero quelli dei consiglieri dei gruppi di minoranza e Vincenzo Caminiti della maggioranza, e 15 contrari, nel pomeriggio di oggi mercoledì 20 febbraio il Consiglio comunale di Aosta ha respinto la mozione di sfiducia al sindaco, Fulvio Centoz e alla sua vice, Antonella Marcoz, ritenuti dai firmatari della mozione "incapaci di governare la città e guida di una maggioranza che non c'è più".

Prima della votazione, però, l'Assemblea è stata animata da un acceso scontro verbale tra Centoz e Caminiti. Ad aprire la querelle il sindaco: “Vista la presentazione di una ipotetica mozione di sfiducia firmata anche dal consigliere di maggioranza Caminiti - ha detto Centoz - mi spiace constatare che il collega Caminiti si è posto al di fuori dalla maggioranza. In questi anni il consigliere si è caratterizzato come pungolo della giunta e ha permesso il confronto, ma a questo punto possiaamo solo prendere atto del suo dissenso verso la maggioranza. Pertanto la sua permanenza alla Presidenza della Terza commissione è incompatibile con l'uscita dalla maggioranza, quindi gli chiedo di dimettersi dalla posizione".

Salace la risposta di Vincenzo Caminiti, che rivolgendosi al sindaco ha detto: "Non credo di assistere alla reincarnazione di Pol Pot. Decido io se restare o meno in maggioranza. Ho firmato la mozione di sfiducia per portare in discussione un tema che credo che sia quanto mai oggi più di ieri all'ordine del giorno. Se qualcuno del Gruppo Misto di maggioranza ritiene che non sono più degno di essere capogruppo ne prenderò atto. Ma non esco dalla maggioranza solo perchè me lo chiede il sindaco; sarò io a con il mio gruppo a decidere”.

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore