CRONACA | mercoledì 20 marzo 2019 09:15

CRONACA | 19 febbraio 2019, 17:26

Tredicenne morta su sci a Cogne, indagine su maestro

Tredicenne morta su sci a Cogne, indagine su maestro

In vista del conferimento dell'incarico per l'autopsia, sono al vaglio della procura di Aosta le posizioni di Daniele Gradizzi, maestro di sci che accompagnava Elisa Virginie Nawell Anais Degregori, la tredicenne francese morta ieri nel comprensorio sciistico di Cogne, e del direttore delle piste della stazione.

Il Soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves stamane ha consegnato i primi atti, che il pm Carlo Introvigne inserirà nel fascicolo per omicidio colposo. I finanzieri stanno raccogliendo diverse testimonianze, in particolare quelle dei pisteurs secouristes che hanno trovato il corpo della vittima al di fuori della pista di discesa. Nei prossimi giorni è previsto un nuovo sopralluogo sul luogo dell'incidente.

Elisa, originaria di Nantes, sciava insieme alla sorella e a Gradizzi, maestro della scuola sci Gran Paradiso, quando ha perso il controllo degli sci ed è finita fuori pista, morendo in seguito ai traumi riportati. La salma è stata trasferita oggi ad Aosta in attesa dell'esame del medico legale Mirella Gherardi.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore