Aosta Capitale | sabato 25 maggio 2019 07:43

Aosta Capitale | 19 febbraio 2019, 12:42

Aosta: Da quarta Commissione via libera a Piano alienazioni, Tari e Imposta pubblicità

Aosta: Da quarta Commissione via libera a Piano alienazioni, Tari e Imposta pubblicità

Quasi un milione 200 mila di incassi nel 2018, altri 200 mila già “in pancia” per l’anno in corso oltre a quanto potrebbe derivare dalla vendita del patrimonio Erp: sono i dati che l’assessore alle Finanze e al Patrimonio, Carlo Marzi, ha illustrato oggi ai consiglieri della Commissione 'Affari istituzionali', presentando la proposta di deliberazione relativa al Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il triennio 2019/2021 (poi approvata con quattro voti a favore e due contrari) che approderà all’esame dell’Assemblea la prossima settimana.

"Nell’anno appena trascorso – ha ricordato Marzi – l’Amministrazione comunale ha provveduto ad alienare alloggi di Edilizia residenziale pubblica per circa un milione di euro che verranno resi disponibili per interventi sul quartiere Cogne, mentre 140 mila euro sono stati incassati dalla vendita di immobili inseriti nel Piano alienazioni».Nella seduta del Consiglio comunale verranno discusse altre due proposte di deliberazione approvate a maggioranza dalla Commissione".

La prima riguarda l’Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni; la seconda è relativa alla determinazione della Tari per il 2019. A parità di costi del servizio, pari a poco più di 6,5 milioni di euro, "i cittadini – ha affermato l’assessore - riceveranno una piccola buona notizia, vale a dire una diminuzione di 4 o 5 euro della tassa dovuta al recupero del 'sommerso'".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore