Aosta Capitale | mercoledì 22 maggio 2019 17:45

Aosta Capitale | 18 febbraio 2019, 12:08

L'OPINIONE DI UNA LETTRICE: 'Ridate vita al Mercato coperto di Aosta

L'OPINIONE DI UNA LETTRICE: 'Ridate vita al Mercato coperto di Aosta

Riceviamo e pubblichiamo da una letrice valdostana alcune osservazioni sul 'presente' e sul 'futuro' del Mercato coperto di Aosta

"In occasione della recente Fiera di S. Orso sono stata al "mercato coperto" di Aosta, quasi per caso... Con mia grande tristezza, ho potuto constatare che questo "storico" edificio del centro di Aosta e' ormai abbandonato a sé stesso, vuoto e triste, quando, soprattutto in occasioni come la stessa manifestazione millenaria, o del Natale, potrebbe essere largamente sfruttato!

Certo, serve fare manutenzione, ma come per qualsiasi struttura esistente! E ci sono stabili decisamente piu' malconci...Insomma, penso a edifici in Europa e non solo, adibiti a mercato cittadino, famosissimi, visitati da milioni di persone ogni anno e che fanno parte della storia e della cultura di una città. Penso a Torino, al mercato di Porta Palazzo, o ancora al fantastico mercato di Barcellona, La Boqueria, famoso in tutto il mondo! Eppure non si tratta certo di strutture di recente costruzione, ma che ancora attraggono l'interesse collettivo, sono centri di aggregazione e di lavoro per i commercianti e sono fonte di guadagno per la collettività.

Durante la Fiera ho visto turisti venuti apposta da tutto il mondo per la "Millenaria" che quando incuriositi e infreddoliti, si sono rifugiati nello stabile di piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, un po' attoniti, sono usciti ridacchiando e anche senza conoscere la lingua, si intuiva fossero piuttosto contrariati e delusi, speranzosi di trovare un posto riparato per bere o mangiare qualcosa di caldo prima di continuare il tour... Pessima figura soprattutto se all'entrata campeggia ancora l'ingannevole cartello che elenca una serie di attività che non esistono più! E qui però mi sembra che l'Amministrazione comunale c'entri eccome!".

E.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore