Speciale Saison Culturelle | domenica 21 luglio 2019 05:34

Speciale Saison Culturelle | 14 febbraio 2019, 20:00

Il Sogno di mezza estate tra innovaziione e Willian Shakespeare

Nell’ambito della Saison Culturelle 2018/2019, presenta martedì 19 e mercoledì 20 febbraio 2019 alle ore 21, al Teatro Splendor di Aosta, lo spettacolo teatrale Sogno di una notte di mezza estate

Il Sogno di mezza estate tra innovaziione e Willian Shakespeare

Mito, fiaba e quotidianità si intersecano senza soluzione di continuità all’interno dell’originale versione, a cura di Massimiliano Bruno, di questa commedia sull’amore, capolavoro assoluto del Bardo.

Il sogno di Shakespeare, è messo in scena con sorprendenti innovazioni come possono esserle le musiche di Roberto Procaccini, le scene e le coreografie di impatto visivo a cura di Annalisa Aglioti, che è anche una bravissima Fior di Pisello, fata dei boschi, le sorprendenti rivisitazioni dei ruoli di una Titania ferina, dominatrice, a suo agio e credibilissima nell’abbigliamento simil-bondage (Violante Placido, che è anche la nobile Ippolita) e Oberon (un Giorgio Pasotti, ironico, padrone dei due ruoli, essendo anche il nobile Teseo), e che ama esprimersi in francese. Paolo Ruffini, al quale è stato cucito addosso il ruolo di Puck, folletto  indolente e sornione, divertente e divertito, abile manovratore, “infingardo, ma onesto e mai bugiardo”, romantico. La strampalata compagnia degli Artigiani, composta da Maurizio Lops, Rosario Petix, il mattatore Stefano Fresi, Dario Tacconelli e Zep Ragone è latore di un linguaggio inventato ed esilarante.

L’intento dichiarato da Bruno è quello di esaltare la dimensione onirica e grottesca a dispetto di quella razionale e asfittica, “vivere nella verità del sogno tralasciando la ragione asettica”.

La Saison Culturelle 2018/2019 è realizzata col patrocinio della Fondazione CRT Cassa di Risparmio di Torino.

Sogno di una notte di mezza estate

di William Shakespeare

 

adattamento e regia Massimiliano Bruno

con

Stefano Fresi - Violante Placido - Paolo Ruffini

 

e con

Maurizio Lops, Rosario Petix, Dario Tacconelli, Zep Ragone, Alessandra Ferrara, Antonio Gargiulo, Tiziano Scrocca, Claudia Tosoni, Annalisa Aglioti, Sara Baccarini

 

martedì 19 e mercoledì 20 febbraio 2019– Teatro Splendor, ore 21

 

I biglietti sono esauriti. Alle ore 20 il giorno dello spettacolo, presso il Teatro Splendor, verranno distribuite le contromarche. Alle ore 21 saranno venduti gli eventuali posti disponibili. 

Il prezzo del biglietto è per la Platea 24,00 € (intero) e 20,00 € (ridotto) e per la Galleria 18,00 € (intero) e 15,00 € (ridotto).

Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Pleine Saison, Tuttoteatro, Sipario e Minisipario.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al punto vendita presso il Museo Archeologico Regionale , Piazza Roncas, n. 12 tel.  0165 32778.

Sito internet www.regione.vda.it  e-mail saison@regione.vda.it

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore