AMBIENTE | venerdì 23 agosto 2019 05:15

AMBIENTE | 06 febbraio 2019, 11:02

Aosta: Nuovo allarme rifiuti al Quartiere Cogne

Un cassonetto riservato a un condominio del quartiere presumibilmente utilizzato anche da 'abusivi'

Un cassonetto riservato a un condominio del quartiere presumibilmente utilizzato anche da 'abusivi'

"Occorrono più cassonetti per la raccolta differenziata, per evitare che si ripetano ulteriori episodi di inciviltà". La richiesta, peraltro simile a quella avanzata alcuni mesi fa da alcuni residenti, è dell'Associazione Quartiere Cogne onlus di Aosta, zona dove da mesi una minoranza di abitanti pare divertirsi ad accumulare sistematicamente ogni tipo di rifiuto nei cassonetti verdi dell'indifferenziata compresi 'misteriosi' rami d'albero, com'è accaduto pochi giorni fa.

“Le immondizie conferite in modo irregolare in così vasta quantità devono essere verificate e i trasgressori finalmente sanzionati – ricorda Jean Louis Quendoz, titolare dell'omonima azienda appaltatrice del servizio di raccolta rifiuti nel capoluogo – le infrazioni in certe aree cittadine si susseguono una dopo l'altra e i responsabili devono essere individuati e multati. Il pessimo conferimento comporta costi aggiuntivi e non è giusto che a pagare siano i cittadini virtuosi che, va detto, sono la netta maggioranza”.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore