INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | lunedì 26 agosto 2019 03:29

INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | 05 febbraio 2019, 18:44

Contro lo spreco alimentare in Valle scendono in campo Slow Food e Tenda Amica

Contro lo spreco alimentare in Valle scendono in campo Slow Food e Tenda Amica

In tutto il mondo si celebra la Giornata mondiale contro lo spreco alimentare e la Valle d'Aosta fa la sua parte” . Così Yves Grange, Fiduciario di Slow Food della Condotta della Valle D’Aosta introduce l'illustrazione del programma solidale organizzato in Valle per la Giornata.                                

Ogni sera verso le ore 20, alla chiusura dei negozi di alimentari (pizzerie, pasticcerie...), i volontari passano per raccogliere quanto rimasto invenduto e lo portano agli ospiti della Tavola Amica.

Il cibo servirà  per la cena o per la colazione del giorno successivo. Si tratta di prodotti freschi perché preparati in giornata che altrimenti finirebbero tra i rifiuti.

Tra i cibi che sono stati donati primeggiano i panettoni, i pandori e i tanti dolcetti della Befana. "Si tratta di alimenti non più apprezzati dal mercato ma non ancora scaduti e quindi assolutamente commestibili che hanno reso felici gli ospiti di Tenda Amica", ha sottolineato Yves Grange. Slow Food grazie a questa iniziativa raggiunge l’obiettivo di evitare lo spreco alimentare, aiuta l’ambiente in quanto diminuiscono i rifiuti e soprattutto procura cibo a persone bisognose.

I volontari sono sia gli aderenti a Slow Food, sia membri della Parrocchia che ospiti del dormitorio. Quindi altra finalità raggiunta è stata quella di creare uno spirito di fratellanza e di comincia nel Paese. "Il progetto è attivo da oltre un anno ed è stato un successo - spiega Grange - nostro progetto futuro sarà quello di ampliarlo con l’estensione anche ai ristoranti di Saint-Vincent e di estenderlo anche nella zona della Bassa Valle”.     

val. pra.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore