CRONACA | venerdì 23 agosto 2019 22:47

CRONACA | 04 febbraio 2019, 11:30

Dalla fiaccolata solidale I light Pila 100.000 euro da 1.000 partecipanti entusiasti

Dalla fiaccolata solidale I light Pila 100.000 euro da 1.000 partecipanti entusiasti

La solidarietà fa numeri da record nella settima edizione della fiaccolata 'I light Pila' che si è svolta sabato 2 febbraio nel comprensorio sciistico della conca di Aosta.

Circa 1000 partecipanti e un ammontare delle donazioni che porta la cifra complessivamente devoluta a 100.000 euro. Destinataria della solidarietà è la Komen Italia, che da 20 anni è impegnata nella lotta ai tumori del seno, per la prevenzione e il supporto alle donne colpite dalla malattia.

I light Pila nata nel 2013 e svoltasi senza mai saltare un’edizione, è ormai entrata nel cuore dei valdostani e dei turisti che nel corso degli anni sono cresciuti fino a questo importante risultato.

“Da un primo conteggio che dovrà essere confermato nei prossimi giorni, riteniamo di avere raggiunto la quota dei 100.000 euro - ha dichiarato Davide Vuillermoz Curiat, presidente della Pila spa - un risultato davvero importante sul piano concreto ma anche simbolico dell’impegno di tutti coloro che hanno partecipato”.  

Al di là dei numeri, 'I light Pila' si è confermata la festa entusiasmante e coinvolgente che è sempre stata. Il fiume rosa che si staglia sul bianco della neve, creato dalle torce led dei partecipanti che sfilano sulla pista di rientro a centinaia è un’emozione che bisogna provare, così come il lancio finale dei palloncini rosa liberati in cielo all’unisono.

Una giornata di sport e divertimento, allietata dalla musica del dj set organizzato dal Consorzio Turistico L’Espace de Pila,  dai numerosi bicchieri di vin brulè e cioccolata calda offerti gratuitamente a tutti i partecipanti dalla Proloco di Gressan e dall’ospitalità delle baite offerta ai tedofori in attesa della partenza della fiaccolata.

Un ringraziamento speciale della Pila spa va ai maestri di sci del comprensorio che a titolo volontario hanno coordinato la discesa della fiaccolata e a Stefano Porliod che nella duplice veste di assessore al turismo del Comune di Gressan e di presidente del consorzio turistico di Pila, sostiene concretamente la fattibilità della manifestazione. Importante è stata anche la collaborazione con Radio DeeJay, media partner dell’evento. 

val. pr.a

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore