FEDE E RELIGIONI | mercoledì 20 marzo 2019 09:08

FEDE E RELIGIONI | 01 febbraio 2019, 18:00

Domani sabato 2 febbraio Présentation de Jésus au temple

Voglio essere soltanto un povero frate che prega! (San Pio da Pietrelcina)

Domani sabato 2 febbraio Présentation de Jésus au temple

AGENDA DEL VESCOVO DI AOSTA MONS. FRANCO LOVIGNANA

Sabato 2 febbraio
Aosta, Chiesa collegiata di Sant'Orso - ore 18.00
S. Messa per la Giornata della Vita Consacrata

Domenica 3 febbraio
Cattedrale - ore 18.00
S. Messa per la Giornata della Vita

Lunedì 4 - Venerdì 8 febbraio
Esercizi spirituali del clero ad Ars

Sabato 9 febbraio
Cattedrale - Pont Suaz - ore 6.00
Pellegrinaggio mensile a N.-D. de Pitié

Aosta - Salone BCC - ore 17.00
Partecipazione alla Conferenza "Il mistero della vita a quarant'anni dalla 194"

Domenica 10 febbraio
Aosta, Chiesa Santuario dell'Immacolata - ore 14.30
Rosario e Santa Messa per la giornata del Malato

Lunedì 11-Mercoledì 13 febbraio
Roma
Comitato per la valutazione dei progetti di intervento
a favore dei beni culturali ecclesiastici e dell'edilizia di culto

Venerdì 15 febbraio
Vescovado - mattino
Udienze

Martedì 19 febbraio
Vescovado - mattino
Udienze

 

•Le Messager Valdotain ricorda sabato 2 febbraio Présentation de Jésus au temple

La Chiesa onora Presentazione del Signore

Festa delle luci (cfr Lc 2,30-32), ebbe origine in Oriente con il nome di ‘Ipapante’, cioè ‘Incontro’. Nel sec. VI si estese all’Occidente con sviluppi originali: a Roma con carattere più penitenziale e in Gallia con la solenne benedizione e processione delle candele popolarmente nota come la ‘candelora’. La presentazione del Signore chiude le celebrazioni natalizie e con l’offerta della Vergine Madre e la profezia di Simeone apre il cammino verso la Pasqua.

Il sole sorge alle ore 7,55 e tramonta alle ore 17,18.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore