ECONOMIA | venerdì 23 agosto 2019 05:07

ECONOMIA | 30 gennaio 2019, 11:41

Extralberghiero in Valle d’Aosta, al via le nuove procedure Suel tutte informatizzate

A partire da venerdì 1° febbraio, lo Sportello unico degli enti locali della Valle d’Aosta (SUEL) gestirà le pratiche relative alle strutture ricettive extralberghiere con un nuovo procedimento, totalmente informatizzato, unico e uniformato per tutti e 74 i Comuni della Valle d’Aosta, che sostituisce la modulistica cartacea attualmente in uso

Enrica Zublena

Enrica Zublena

Il nuovo procedimento, che riguarda le pratiche relative all’avvio, alla modifica, al subingresso e alla cessazione dell’attività, sarà disponibile collegandosi alla piattaforma informatica Suel www.sportellounico.vda.it, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7; dalla piattaforma sarà possibile inviare direttamente la pratica dalla propria sede o luogo di residenza. 

La legislazione regionale considera strutture ricettive extralberghiere le case per ferie, gli ostelli per la gioventù, i rifugi alpini e bivacchi fissi, i posti tappa escursionistici (dortoir), gli esercizi di affittacamere, le strutture ricettive a conduzione familiare (bed & breakfast – chambre et petit déjeuner), le case e gli appartamenti per vacanze. Si tratta dunque di più di 650 strutture ricettive extralberghiere presenti sul territorio regionale.

Il Suel continua il processo di innovazione dei procedimenti connessi alle attività ricettive, cominciato lo scorso anno con i procedimenti alberghieri – spiega Enrica Zublena, responsabile politico dello Sportello unico degli enti locali e membro del Comitato esecutivo del Cpel -. Il nostro obiettivo è prendere in carico, entro la prima metà dell’anno, tutte le tipologie di attività ricettive, quindi anche il ricettivo all’aperto, ovvero i campeggi e i villaggi turistici, e gli agriturismi. Questo passaggio di competenza – prosegue - permetterà di avere, anche in questo caso, procedure uniche e standardizzate, a vantaggio degli imprenditori interessati.

Un ulteriore strumento, sviluppato a supporto dei soggetti interessati, è la nuova sezione informativa del portale www.sportellounico.vda.it che, passo dopo passo, guida l’utente nella navigazione.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore