Zona Franca | venerdì 23 agosto 2019 05:16

Zona Franca | 28 gennaio 2019, 10:00

L'Opinione di una lettrice: 'Il problema di Aosta non sono le cacche dei cani...'

L'Opinione di una lettrice: 'Il problema di Aosta non sono le cacche dei cani...'

Vorrei gentilmente esprimere la mia opinione sull'articolo del 22 gennaio 2019 'Troppi i cestini raccoglicarta scambiati per cassonetti'.

Mi chiedo: possibile che con tutta la sporcizia (e non certo biodegradabile) lasciata in giro da gente maleducata, il problema sia sempre e solo quello della cacca dei cani?? Si arriva persino ad abbandonare bocconcini avvelenati, pur di risolvere il problemuccio! Ma con tutti i problemi che le nostre città hanno, dal traffico all'inquinamento, alla maleducazione generale, l'unica preoccupazione del piccolo insignificante essere umano e' sempre e solo quello della cacca dei cani??

Ricordo che e' un elemento naturale, biodegradabile, (in campagna nessuno va a raccogliere escrementi di animali nei prati!) a differenza di tutto quello che si trova in giro abbandonato ovunque, e che nel momento in cui da un'aiuola finisce in un sacchetto di plastica, la sua biodegradabilità finisce. Se il vero problema fosse quello, pensate a quanti cani hanno fatto i loro bisogni nelle aiuole da che mondo e' mondo, e che nessuno certo raccoglieva ancora...A quest'ora saremmo sommersi da escrementi fino al collo!!...Dove sono finiti??? Niente che un po' di pioggia o una nevicata non riesca a eliminare!

Ma il problema non è solo del cittadino, che gli escrementi li raccoglie pure...ma dove li getta?? Se li tiene in mano fino a casa?? O gentilmente l'amministrazione fornisce dei cassonetti apposta (non "raccoglicarta", ovviamente!)...

Ricordo che in Svizzera, paese che mi risulta essere molto rigido e severo con chi sgarra, ti guardano come fossi un marziano se raccogli gli escrementi del cane da terra... Forse perché si rendono perfettamente conto che NON è quello il problema fondamentale al mondo!!..."

lettera firmata

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore