AGRICOLTURA | mercoledì 19 giugno 2019 13:40

AGRICOLTURA | 20 gennaio 2019, 17:00

Nuovo corso di base per il rilascio del patentino fitosanitario per aziende agricole e ditte che gestiscono il verde

Il corso è valido anche per la formazione, base e aggiornamento, del personale appartenente al comparto unico che utilizza fitofarmaci nell’ambito del lavoro quali cantonieri regionali o comunali e figure affini

Nuovo corso di base per il rilascio del patentino fitosanitario per aziende agricole e ditte che gestiscono il verde

L’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali informa gli utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari, titolari e dipendenti di aziende agricole o titolari e dipendenti di ditte che gestiscono il verde che sono aperte le iscrizioni al corso di base, valido anche per il rinnovo, del certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo di prodotti fitosanitari  - patentino fitosanitario - organizzato dall’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali per il tramite della Struttura produzioni vegetali, sistemi di qualità e servizi fitosanitari.

Il corso è valido anche per la formazione,  base e  aggiornamento, del personale appartenente al comparto unico che utilizza fitofarmaci nell’ambito del lavoro quali cantonieri regionali o comunali e figure affini.

Il corso, che si terrà a Saint-Pierre presso la sala riunioni della cooperativa Cofruits in località Cognein, 6, è aperto solo a titolari e dipendenti di aziende agricole o titolari e dipendenti di ditte che gestiscono il verde  ed è  erogato a titolo gratuito. L’ammontare dei costi del medesimo, ripartito per il numero dei partecipanti, sarà considerato un aiuto ai sensi dell'articolo 11 della l.r. 17/2016  - nuova disciplina degli aiuti regionali in materia di agricoltura e di sviluppo rurale - per gli agricoltori titolari o dipendenti di aziende agricole e sarà gestito in regime di de minimis generale ai sensi del Reg. UE 1407/2013 nel caso di titolari o dipendenti di ditte che gestiscono il verde. Per questi ultimi è richiesta la presentazione della dichiarazione de minimis generale all’atto dell’iscrizione.

Le iscrizioni, che chiuderanno improrogabilmente il giorno 31 gennaio alle ore 17, si effettuano presso l’Ufficio servizi fitosanitari dell’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali in località Grande Charrère, 66, a Saint-Christophe, o presso gli uffici di zona di Pont-Saint-Martin, Arnad, Châtillon, Aymavilles, Morgex, utilizzando la modulistica scaricabile dal sito o disponibile presso gli uffici stessi.

La domanda deve essere presentata in marca da bollo da 16 euro, più un’ulteriore marca da bollo  da 16 euro che sarà apposta sul patentino.

La durata complessiva del corso è di 20 ore

 Orari:

Lunedì 4 febbraio

Martedì 5 febbraio

Mercoledì 6 febbraio

8:30/12:30 - 13:30/16:30

8:30/12:30 - 13:30/16:30

8:30/12:30  - 13:30/15:30

Esame finale :

l’esame finale scritto per la valutazione delle competenze acquisite, riservato esclusivamente ai corsisti che devono ottenere il primo rilascio, si terrà il giorno mercoledì 6 febbraio alle ore 15, 30 in poi presso la sede del corso.

Frequenza minima

Il corso sarà ritenuto valido solo qualora la frequenza sia uguale o superiore a 15 ore (75% del corso) anche per i corsisti iscritti ai fini del rinnovo.

L’autorizzazione rilasciata o rinnovata non sarà inviata al domicilio; gli interessati dovranno provvedere a ritirarla presso gli uffici competenti della Regione (ufficio servizi fitosanitari o, su richiesta, presso gli uffici periferici della Struttura produzioni vegetali, sistemi di qualità e servizi fitosanitari) a partire dal  21 febbraio.

Documentazione da allegare alla domanda

  • 1 foto tessera utile per il riconoscimento (che sarà applicata sul patentino fitosanitario);
  • un’ulteriore marca da bollo da 16 euro (che sarà applicata sul patentino fitosanitario);  
  • fotocopia del codice fiscale e di un documento di riconoscimento personale;
  • “patentino fitosanitario” scaduto o in scadenza (solo per chi intende rinnovare il patentino  fitosanitario).

Dichiarazione de minimis generale (solo per titolari e dipendenti di ditte che gestiscono il verde e per i rivenditori).

Sanzioni

L’acquisto e l’utilizzo di fitofarmaci da parte da utilizzatori professionali privi di patentino fitosanitario è sanzionato a norma di legge (articolo 24, comma 1 del d. lgs. 150/2012).

Per maggiori informazioni

Responsabile tecnico Remo Rosset: 0165.275391

Ispettore fitosanitario Rita Bonfanti 0165.275405 

Segreteria fitosanitario: 0165.275401

info regione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore