SOS Quattro Zampe | mercoledì 20 febbraio 2019 09:21

SOS Quattro Zampe | 16 gennaio 2019, 10:08

Convenzione Celva Avapa contro il randagismo

Favorire il controllo del randagismo sul territorio regionale, è l'obiettivo del Celva e dell’Association valdôtaine pour la protection des animaux che hanno stipulato una nuova convenzione per la predisposizione e la messa a disposizione dei Comuni valdostani di un servizio associato di cattura e custodia di cani vaganti

Convenzione Celva Avapa contro il randagismo

La convenzione, di durata triennale, promuove il pieno rispetto della normativa vigente e assegna ai Comuni, per il tramite degli addetti di polizia locale, gli interventi di cattura degli animali; in alternativa, la norma prevede, per gli enti, la possibilità di delegare tale attività a un soggetto autorizzato.

Riccardo Bieller, responsabile politico del tema per il CELVA, sottolinea che “la convenzione ha l’obiettivo di rispondere agli obblighi normativi imposti dalla legge e, in sinergia con Avapa e con tutti i cittadini, di garantire il mantenimento dell’ordine del territorio. È importante che i cittadini e le amministrazioni comunali collaborino per limitare il randagismo e i rischi connessi. La convenzione serve proprio per mettere un freno a tale fenomeno e ai costi che poi ricadono sull’intera collettività”.

I Comuni valdostani interessati potranno aderire alla convenzione tra il Celva e l’Avapa Onlus attraverso un’apposita deliberazione di Giunta o di Consiglio. L’onere in capo al singolo ente varia a seconda del numero di residenti: fascia A (fino a 1.000 abitanti): 300 euro/anno; fascia B (1.001 – 3.000 abitanti): 800 euro/anno; fascia C (3.001 – 5.000 abitanti): 1.300 euro/anno; fascia D (Comune di Aosta): 7.700 euro/anno.

Il servizio, con il supporto degli operatori cinofili di Avapa, coprirà l’intera giornata, tutto l'anno. In caso di recupero di cane microchippato, ciascun Comune potrà rivalersi sul proprietario, al quale verrà addebitato il costo della cattura, nonché una sanzione per mancata custodia.

Nell’ambito delle due convenzioni precedentemente stipulate tra Celva e Avapa (la prima: da giugno 2017 a settembre 2018; la seconda: da ottobre a dicembre 2018) erano stati catturati complessivamente 324 cani vaganti. In particolare, nel 2018 sono stati recuperati, in 41 Comuni, un totale 218 cani, con una media di oltre 18 catture al mese.

La precedente convenzione, della durata di sedici mesi, era scaduta lo scorso 30 settembre; al fine di garantire agli enti locali la copertura del servizio sino alla fine dell’anno, il CELVA, stipulando un’ulteriore convenzione, ne ha preso interamente in carico i costi.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore