CRONACA | venerdì 23 agosto 2019 22:51

CRONACA | 15 gennaio 2019, 17:36

Dalla Giunta Rollandin del 2012 nessun danno erariale peR compenso a Frigerio

Foto repertorio

Foto repertorio

La sezione giurisdizionale della Corte dei conti della Valle d'Aosta ha assolto i membri della giunta regionale del 2012 che erano stati citati a giudizio per un presunto danno erariale di 58 mila euro.

La vicenda riguarda la mancata decurtazione, a partire dall'aprile 2012, del 10 per cento dell'emolumento dell'allora amministratore unico della Casinò de la Vallée spa Luca Frigerio, come invece previsto dal decreto legge del 2010 'Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica'.

Secondo i giudici la delibera della giunta, datata 20 aprile 2012, aveva soltanto stabilito di "estendere" l'incarico di Frigerio agli anni 2013-2014, senza "nulla" riferire "al compenso da attribuire all'amministratore unico".

All'allora presidente Augusto Rollandin era contestato un danno di 17 mila 400 euro (il 30%), mentre agli assessori dell'epoca - Aurelio Marguerettaz, Giuseppe Isabellon, Albert Lanièce, Ennio Pastoret, Laurent Viérin e Manuela Zublena - 5 mila 800 euro ciascuno. (ANSA).

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore