Valdigne M.Blanc | mercoledì 26 giugno 2019 06:58

Valdigne M.Blanc | 11 gennaio 2019, 10:09

Courmayeur: Il Consigliere Vaglio chiede l’annullamento della ‘Cena tra le Stelle’

‘La manifestazione è l'esatta replica della manifestazione lanciata dalla precedente Amministrazione, svolta nel 2017 e 2018, denominata ‘Chef in Comune’, contro la quale sia il sottoscritto che molti componenti dell'attuale maggioranza consiliare si sono battuti’

Courmayeur: Il Consigliere Vaglio chiede l’annullamento della ‘Cena tra le Stelle’

“Per promuovere l'enogastronomia locale, anche ad alto livello, sarebbe più funzionale e produttivo per il territorio, coinvolgere i ristoranti locali senza bisogno di creare una struttura apposita”. Alberto Vaglio, consigliere comunale gruppo misto, motiva così la sua richiesta, in una mozione che ha chiesto venga iscritta all’ordine del giorno del Consiglio comunale,  di annullare la programmata manifestazione "Cena tra le stelle" in programma a Courmayeur tra il 13 e il 16 febbraio 2019 .

“La manifestazione - ribadisce Vaglio (nella foto) - è l'esatta replica della manifestazione lanciata dalla precedente Amministrazione, svolta nel 2017 e 2018 contro la quale sia il sottoscritto che molti componenti dell'attuale maggioranza consiliare si sono battuti”.

La manifestazione, inserita tra gli eventi approvati con la deliberazione della Giunta comunale prevede l’installazione  in un prato della frazione di Entreves, una cupola geodetica in cui allestire un ristorante. “A fronte di una spesa di 100mila euro – spiega il Consigliere - è previsto di dare da mangiare a 160 ospiti e il ricavato sarà devoluto in beneficenza”.

Per Alberto Vaglio, se poi l'obiettivo è fare beneficenza “non facendo la manifestazione si potrebbero donare molti più soldi, spendendone la metà (negli anni passati sono stati donati 20mila euro; se non facciamo la manifestazione ne possiamo donare 50mila”.

Il alternativa Vaglio chiede che se la manifestazione verrà fatta, “il ricavato si donato alla Disval”.

La Disval è un Associazione valdostana e ha sempre avuto un rapporto stretto con Courmayeur, visto che la sua squadra di curling si è sempre allenata nel palazzetto del ghiaccio.

“Adesso – ricorda Vaglio - ha intrapreso un importante progetto per la comunità valdostana, quello di ristrutturare la storica Salle de Gymnastique di Aosta e quindi credo che sarebbe un bel gesto per il nostro Comune poter contribuire”.

red. el.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore