POLITICA | mercoledì 26 giugno 2019 06:53

POLITICA | 10 gennaio 2019, 18:11

Aosta: Inaugurata nuova Residenza protetta per anziani alla J.B. Festaz

L'assessore Luca Girasole durante il sopralluogo alla J.B. Festaz

L'assessore Luca Girasole durante il sopralluogo alla J.B. Festaz

Otto stanze con nove bagni a disposizione al momento occupate da sette anziani (cinque uomini e due donne), cucina, angolo ricreazione e sala tv in comune, il tutto arredato a spese dell'Amministrazione comunale di Aosta.

E' la nuova Residenza protetta e Centro diurno Aosta ospitata in un'ala della Casa di riposo J.B. Festaz che fino ad oggi era al pianoterra del 'grattacielo alto' in via Capitano Chamonin al Quartiere Cogne. La Residenza è gestita dalla cooperativa KCS che si occupa dei servizi agli anziani del capoluogo.

L’assessore alle Politiche sociali del Comune di Aosta, Luca Girasole, ha svolto oggi un sopralluogo per accertarsi della disponibilità dei locali. "Era ormai improrogabile il trasferimento degli anziani -  spiega l'assessore - perché al più presto tutte le famiglie del 'grattacielo’ saranno trasferite nei nuovi alloggi del Contratto di Quartiere I in via Elter e com'è noto il palazzone sarà demolito. Alla Festaz abbiamo realizzato stanze individuali per ogni utente e abbiamo fornito accessori 'extra' a chi ne ha fatto richiesta".

Il canone d’affitto che il Comune versa alla Festaz è di circa 10.500 euro mensili. previsto di circa 10mila 500 euro al mese compreso riscaldamento e spese diverse. Il contratto scadrà il 28 febbraio 2021 in concomitanza con il nuovo Bando  per i Servizi agli anziani di Aosta.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore