ECONOMIA | domenica 19 maggio 2019 19:24

ECONOMIA | 09 gennaio 2019, 05:00

La Thuile: Stefano Collomb confermato presidente Consorzio Operatori Turistici

Il pasticcere Stefano Collomb

Il pasticcere Stefano Collomb

“Sono molto onorato di questa nomina. La Thuile è il paese che amo, dove sono nato, nel quale vivo e svolgo la mia attività commerciale. È un territorio fantastico, ideale per gli amanti dello sport e del relax, dove non mancano anche ottime proposte gourmet”. Stefano Collomb commenta così la conferma alla presidenza del Consorzio operatori Turistici,  carica che ha ricoperto nel precedente triennio.

Al suo fianco, nel ruolo di Vice Presidente, Renato Piumatti, già rappresentante della categoria degli artigiani. L’assembela ha anche rinnovato il Consiglio direttivo così composto: Lorenzo Bighin, rappresentante categoria Grandi alberghi; Giuseppe Artolli (Alberghi/Agenzie/Terme); Giuseppe D’Errico (Bar/ristoranti); Stefano Collomb (Bar in paese); Clorina Proietti (commercianti/associazioni ludico sportive); Valeria de Vecchi (Trasporti a terra e a fune); Renato Piumatti (artigiani); Ferruccio Baudin (scuola di sci). Fanno parte del Direttivo i membri esterni da statuto: Sindaco di La Thuile Mathieu Ferraris e Assessore al Turismo Dario Bandito.

Il Consorzio Operatori Turistici La Thuile aggrega quasi tutti gli operatori che gravitano sul territorio: strutture commerciali, di ospitalità o artigiani.  Lo scopo del Consorzio Operatori Turistici La Thuile è promuovere, attraverso eventi, occasioni di svago  e attività di comunicazione, lo straordinario ambiente nel quale è immersa la località e le diverse opportunità che offre verso il target dei turisti italiani ed esteri.

Un paese, La Thuile, che, dopo un passato minerario, negli anni 60 ha saputo trasformarsi in una località turistica di livello internazionale con un vasto comprensorio sciistico condiviso con la stazione di La Rosière che oggi può vantare 152 km di piste certificate, un’area che, d’estate, si trasforma nell'ampia MTB Natural Trail Area.

“Il nostro paese – ricorda il Confermato presidente Collomb - può fregiarsi di essere un player internazionale nel panorama dello sci per aver ospitato nel 2016 le gare di velocità della FIS LADIES SKI WORLD CUP ed è di pochi giorni fa la notizia che La  Thuile potrebbe ritornare n ella programmazione del  calendario di Coppa del Mondo nel 2019/2020”.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore