CULTURA | martedì 19 marzo 2019 18:50

CULTURA | 28 dicembre 2018, 10:21

Courmayeur: In distribuzione La Tsapletta di dicembre ed il quaderno “I nostri massi”

Courmayeur: In distribuzione La Tsapletta di dicembre  ed il quaderno “I nostri massi”

E’ in distribuzione gratuita nelle edicole di Courmayeur, in Municipio e in biblioteca il nuovo numero de La Tsapletta, il trimestrale della Biblioteca Comunale di Courmayeur, diretto da Moreno Vignolini. La rivista omaggia i propri lettori con una piacevole sorpresa natalizia: il “Quaderno de la Tsapletta”.

I Quaderni de la Tsapletta erano numeri monografici annuali del trimestrale comunale che da circa un decennio non erano più pubblicati. La redazione, avallata dalla Commissione della biblioteca, ha ripreso questa tradizione. Il Quaderno, che mantiene la sua storica grafica, è stato curato da Césarine Pavone, che si è occupata della minuziosa ricerca dei contenuti.

Le 32 pagine sono dedicate ai massi erratici e gravitativi. Si tratta di un interessantissimo percorso che guida il lettore sul territorio di Courmayeur alla riscoperta dei “massi”, alcuni ben noti, altri sconosciuti o persi nella memoria. Il tutto grazie al contributo “scientifico” e “storico” di tante persone che si sono rese disponibili a “ricordare” e a scrivere.

Si comincia con un testo dalla nota glaciologa valdostana Augusta Vittoria Cerutti, scritto per l’occasione, per continuare poi con racconti scavati nella memoria di molte persone. Il testo è corredato da foto, alcune delle quali storiche. “I massi erratici sono le grandi lacrime delle montagne – scrive Césarine Pavone nella premessa - che i ghiacciai hanno accolto, avvolto nella loro pesante coperta, striato con la loro forza e poi, come nella fiaba di Pollicino, disseminato nel loro percorso lungo valli e pianure, per poter ritrovare, grazie a loro, la via del ritorno alla montagna natia”.

Nelle 32 pagine de “La Tsapletta” di dicembre la redazione racconta quanto accaduto in questi mesi sul territorio e cosa accadrà nei prossimi. Ci sono come sempre tante novità e tanti buoni apporti, racconti, interviste, storie, ricordi, iniziative, che sono il frutto di un territorio vivo e attivo che costruisce presente e futuro senza dimenticarsi del proprio passato e dunque della propria identità alpina. 

Tra i tanti contenuti possiamo trovare l’intervista a Mattia Tonolo, nuovo manager del Turismo di CSC; il programma della biblioteca comunale con gli appuntamenti fino alla primavera 2019; l’avvio della collaborazione con il Centro Sportivo Esercito; le novità delle Guide Alpine di Courmayeur con i corsi pronti per i giovani del territorio e poi ancora tanta montagna, racconti e rubriche. La copertina di questo numero de La Tsapletta è a firma di Roberto Lemma.

I file Pdf sono scaricabili dal sito del Comune di Courmayeur, alla sezione Biblioteca - Tsapletta.  

Files:
 Quaderno - I nostri Massi  (200 kB)

info comune

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore