Confcommercio VdA | venerdì 22 marzo 2019 20:23

Confcommercio VdA | 28 dicembre 2018, 10:11

Proposte e riflessioni sul turismo in Valle dal Tavolo tecnico 'aperto' di Confcommercio VdA

Luca Ghiorzi

Luca Ghiorzi

Di seguito, pubblichiamo un ampio stralcio della relazione di Luca Ghiorzi, coordinatore del Tavolo tecnico sul Turismo di Confcommercio Valle d'Aosta

Dopo l’insediamento della nuova Giunta regionale apprendiamo con soddisfazione la volontà manifestata del neo assessore regionale al Turismo, Laurent Vierin, di creare un tavolo di lavoro aperto come base per la creazione dell’Ente Unico del Turismo.

Non possiamo che sinceramente congratularci e ringraziarlo per aver accolto lo spirito costruttivo, allargato ed orizzontale, che ha ispirato l’impostazione di questo nostro confronto nel Tavolo Tecnico Turismo Confcommercio.

RIFORMA OFFICE DU TOURISME - ENTE UNICO

Vista la premessa, attendiamo la gradita convocazione per un incontro nel mese di gennaio, di cui sarete tempestivamente aggiornati e convocati a partecipare.

VINCOLI URBANISTICI ALBERGHIERI

Dopo aver elaborato alcuni questionari ed aver raccolto le istanze verbali di diversi proprietari di strutture ricettive in diversi Comuni della Valle, grazie alla disponibilità di massima dell’assessore competente Stefano Borrello, sarà fissato un incontro nel mese di gennaio con i dirigenti competenti in materia. L’incontro sarà aperto a chi ha inviato il questionario e a tutti gli aderenti al Tavolo Tecnico che desiderano parteciparvi. Saremo accompagnati dal Dott. Luca Tonino, consulente in materia urbanistica di Confcommercio Valle d’Aosta, e dal Direttore della medesima Adriano Valieri. L’incontro sarà naturalmente allargato anche ai professionisti del settore progettazione che supportano gli aderenti di questo Tavolo Tecnico. 

NUOVA LEGGE SULLE LOCAZIONI TURISTICHE

Il rapporto di dialogo con UPPI ha preso forma, gli incontri sono stati costruttivi e sarete tenuti al corrente di nuovi sviluppi.Parallelamente vi è stato un crescente interesse da parte di alcuni proprietari di private abitazioni sulle proposte lanciate in questo confronto, nonché di alcuni amministratori locali.L’impegno del Tavolo Tecnico Turismo è quello di mettere al centro le 4 problematiche strategiche del Turismo, ma in modalità aperta e soprattutto rispetto istituzionale, quindi abbiamo sempre messo a conoscenza il Celva dei ragionamenti e delle relazioni.

NUOVA TASSA DI SOGGIORNO

In primo luogo desideriamo ringraziare l’Ufficio strutture ricettive regionale che nei giorni scorsi ha inviato, in trasparenza, a tutti gli operatori interessati l’elenco delle strutture ricettive con i relativi importi da riscuotere dai turisti. Sono circa 1.200 le strutture ricettive ufficiali conosciute e soggette a questo adempimento; tuttavia ricordiamo che i cittadini privati che affittano per locazioni brevi restano al momento in una sorta di limbo semi-anonimo rispetto alle Istituzioni. In attesa di capire quali orientamenti gli Assessori e la nuova Giunta vorranno seguire, evidenziamo di seguito le opinioni raccolte nel Tavolo Tecnico Turismo da diversi aderenti. Segnaliamo il tutto senza polemica alcuna, sempre con massimo rispetto istituzionale, costruttivamente.

Aspetti critici migliorabili dell’attuale modalità di conteggio e raccolta della tassa di soggiorno:

1 - Applicabilità non recepita da tutti i Comuni della Valle d’Aosta.

2 - In un Comune molto rappresentativo è stata legiferata una TdS autonomamente, per “stelle”.

3 - Efficacia del calcolo inficiata da prezzi di vendita effettivi superiori a quelli massimi dichiarati.

4 - TdS che diventa elemento competitivo di prezzo per come è presentata su Booking.com

5 - Non applicata ai turisti che pernottano nelle case private.

6 - Costi di incasso se la riscossione avviene mediante carte di credito.

7 - Modalità di calcolo totalmente manualizzata

8 - Tracciabilità, controlli e verifiche al momento non facilmente possibili.

9 - Mancata divulgazione degli importi raccolti e delle modalità di impiego

info Confcommercio VdA

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore