Salute in Valle d'Aosta | mercoledì 19 giugno 2019 19:34

Salute in Valle d'Aosta | 21 dicembre 2018, 13:00

Natale in ospedale con animazioni e analisi problematiche con assessore Baccega

Nel quadro del percorso di umanizzazione all’interno delle strutture ospedaliere, le iniziative nei reparti ospedalieri del “Parini” e del Beauregard e presso il reparto di Psichiatria

Natale in ospedale con animazioni e analisi problematiche con assessore Baccega

In occasione delle celebrazioni natalizie l’Azienda USL si è svolto all’interno dei due presidi ospedalieri, “Parini” e Beauregard, un pomeriggio di solidarietà con i degenti e i loro famigliari, per trasformare, seppur per breve tempo, un luogo di cura in uno spazio “umanizzato”, aperto anche agli eventi musicali.

Si sono esibiti nelle due sedi i Trouveur Valdotèn, il coro l’Echo de l’Envers, Bazar Café e il duo Moccia e Reggiani (chitarra e flauto).

Il Vescovo di Aosta, Mons. Franco Lovignana, ha incontrarto i degenti dell’ospedale “Parini”  lunedì 17 dicembre. La Santa Messa, per degenti, familiari e operatori sanitari, è stata celebrata mercoledì 19 dicembre, mentre lunedì 24 dicembre sarà celebrata ore 16:30 nella cappella del presidio Beauregard.

Presso il reparto di Psichiatria, in via Saint-Martin de Corléans, 248, Mons. Franco Lovignana ha portato il suo saluto ai degenti e celebrata la Santa Messa lunedì 17 dicembre.

Sono stati distribuiti nei reparti, a cura della Direzione strategica e della Direzione medica di presidio, i “pacchi dono” con panettoni, pandoro e bibite da consumati con ai pazienti.

Nel pomeriggio di mercoledì si è tenuto anche un rinfresco presso il reparto di Oncologia, per ringraziare la famiglia di una utente del servizio per la generosa donazione di tre apparecchi televisivi che sono stati installati nelle camere del Day Hospital di Oncologia. All'incontro ha preso parte anche il neo assessore alla sanità, Mauro Baccega.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore