Consiglio Valle | giovedì 17 gennaio 2019 12:45

Consiglio Valle | domenica 16 dicembre 2018, 09:45

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA: La Valle non sia come Lodi

COMUNICAZIONE POLITICA AUTOGESTITA: La Valle non sia come Lodi

Il 13 dicembre 2018 "Santa Lucia il giorno più corto che ci sia", è stata in realtà una giornata luminosissima: la deplorevole vicenda del comune di Lodi, che ha visto l'esclusione dal servizio mensa e scuolabus dei bambini figli di cittadini stranieri per le decisioni adottate dalla giunta leghista, è terminata con la condanna da parte del Tribunale di Milano per discriminazione.

Ci auguriamo vivamente che la Valle d'Aosta non abbia a vivere molto presto simili situazioni a seguito dell’applicazione del bando affitti introdotto dalla giunta Spelgatti, come ultimo atto prima dell'addio. Attendiamo un chiaro segnale di svolta dal nuovo governo Fosson, non in nome della carità cristiana, ma in nome della legge italiana.

Se non verrà inserita la doverosa marcia indietro, dovremo appellarci anche in Valle d'Aosta alla condotta discriminatoria già evidenziata dall'ASGI: la stessa per cui l'Amministrazione di Lodi dovrà pagare le spese processuali e modificare il regolamento che ha escluso i bambini immigrati dalle condizioni previste per i cittadini italiani.

Firmato: Daria Pulz Carola Carpinello Jeanne Cheillon Alex Glarey  Michelina Cottone Lucia Bertorello Barbara Gatti Meri Serchinic Sauro Salvatorelli Chiara Giordano Roberta Pozzati Marco Sarboraria Paolo Gino Paolo Meneghini Nives Parodi Licia Gallucci Patrizia Neri Giulio Gasperini Francesca Schiavon Viviana Rosi Elio Cheney Clemy Sandon Claudia Bionaz Beatrice Feder Andrea Sago Francesca Bordet.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore