ATTUALITÀ POLITICA | venerdì 22 marzo 2019 05:48

ATTUALITÀ POLITICA | 13 dicembre 2018, 06:00

Un pulsantone per chi non si sente rappresentato da Salvini

Unire in un percorso comune tutti i democratici e chi ha a cuore la libertà, compreso persone che magari in altre situazioni sarebbero avversarie. Mostrare generosità, serietà e responsabilità per contrastare il regime antisociale incarnato da forze di governo e loro alleati più o meno occulti

Un pulsantone per chi non si sente rappresentato da Salvini

Visto che il buon Salvini continua a dire che rappresenta 60 mln di Italiani, un gruppo di 28 donne ha creato un sito con un pulsante da cliccare per contare chi non si sente rappresentato. Se l'appoggiate ok, altrimenti andate a cliccare e condividete: vediamo poi la conta. E’ il messaggio che sta viaggiando alla grande sui social.

Una simpatica iniziativa ma di grande valenza politica di chi non ne può più del “governo del popolo” e del “rappresentiamo 60 milioni di italiani”.

E così il 30 novembre è stato creato il sito www.pulsantone-io-no.it dove è possibile dichiarare l’indisponibilità a  far parte del millantato numero di sostenitori del governo.

E’ anche possibile firmare l’appello su Change.org (https://www.change.org/p/<wbr></wbr>unione-democratica-contro-il-<wbr></wbr>regime-antisocialehttps://www.change.org/p/unione-democratica-contro-il-regime-antisociale) per la difesa della dignità umana, in particolare per quanto riguarda le politiche migratorie; la difesa della democrazia e l’adesione all’Unione Europea.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore