ATTUALITÀ ECONOMIA | venerdì 22 marzo 2019 05:53

ATTUALITÀ ECONOMIA | 13 dicembre 2018, 12:13

La fatturazione elettronica obbligatoria dal primo gennaio

Addario, presidente Cna VdA 'Dal 1° gennaio 2019 per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato, e per le relative variazioni, sono emesse esclusivamente fatture elettroniche utilizzando il Sistema di Interscambio e secondo il formato XML già in uso per la FatturaPA'

Salvatore Addario

Salvatore Addario

Molte sono le domande e i dubbi di imprese e partite IVA. I cambiamenti incutono sempre un iniziale timore, ma la fattura elettronica potrebbe essere un primo passo per un’evoluzione estremamente positiva del sistema fiscale e imprenditoriale italiano che oggi in Europa è pioniere in questo campo. Per rispondere ai tanti dubbi e quesiti, Cna Valle d’Aosta ha organizzato un corso gratuito per venerdì 14 dicembre.

“Dal 1° gennaio 2019 per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello Stato, e per le relative variazioni, sono emesse esclusivamente fatture elettroniche utilizzando il Sistema di Interscambio e secondo il formato XML già in uso per la FatturaPA”, commenta Salvatore Addario, presidente di Cna VdA che ha promosso il corso-seminario gratuito. Lo scorso 24 ottobre 2018 è entrato in vigore il Decreto Legge n. 119/2018 sulla cosiddetta “pace fiscale” che prevede, come noto, la possibilità per i contribuenti di avvalersi di una serie di strumenti agevolativi per la regolarizzazione delle pendenze tributarie con l’Agenzia delle Entrate Riscossione, oltre alla possibilità di definire gli accertamenti fiscali in corso, le liti potenziali e le liti pendenti.

Al fine di illustrare le principali novità introdotte dalla manovra e gli strumenti agevolativi di cui le imprese artigiane potranno beneficiare, CNA Valle d’Aosta organizza venerdì 14 dicembre, alle ore 18.30 presso la sala conferenze della BCC dell’Arco di Augusto ad Aosta, l’incontro informativo dal titolo “Pace fiscale e fattura elettronica: come orientarsi. Illustrazione delle novità introdotte dal Decreto Legge n. 119/2018”.

Gli argomenti trattati dall’avvocato Irma Poletti, dal dottore commercialista Mirko Panigati e dall’avvocato Gabriel Oggiani riguarderanno la rottamazione “ter”, la definizione dei processi verbali di constatazione, degli atti del procedimento di accertamento e delle liti pendenti, oltre allo stralcio dei carichi affidati all’agente della riscossione e alla possibilità di presentazione di dichiarazioni integrative.

Data la prossimità dell’entrata in vigore, verranno anticipate anche alcune delle più rilevanti novità in materia di fatturazione elettronica tra privati.

red. eco.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore