TURISMO VALLE D'AOSTA | mercoledì 19 giugno 2019 13:41

TURISMO VALLE D'AOSTA | 04 dicembre 2018, 12:39

Valtournenche pronta ad accogliere l'invasione ambrogina

(foto Enrico Romanzi)

(foto Enrico Romanzi)

Iniziata la stagione invernale ormai da settimane, finalmente a Breuil-Cervinia riapre anche la pista di pattinaggio all’aperto in centro paese con vista magnifica sul Cervino. Presso la pista “Lino’s” si potrà pattinare tutti i giorni, dalle 9 sino a mezzanotte, grazie all'illuminazione notturna di cui è dotato il rettangolo di ghiaccio più in quota della Valle d’Aosta.

Il costo d'ingresso è € 7,00, mentre costa € 6,00 il noleggio dei pattini, tuttavia sono previste tariffe speciali per residenti e per gruppi di almeno venti persone. "Inoltre - racconta il titolare del pattinaggio Lino Perron - sabato 8 dicembre, in concomitanza con il week-end di Sant'Ambrogio e dell'Immacolata, proponiamo musica dal vivo durante tutto il pomeriggio con il gruppo Andrea Cesone Trio".

Sarà quindi possibile pattinare a ritmo di musica o più semplicemente dedicarsi ad un piacevole "after ski" nell’attiguo bar. Sempre lo stesso giorno, sabato 8 dicembre a Cervinia (ore 18. 30) ci sarà l’accensione dell'albero di Natale posizionato nella piazzetta della chiesa.

Un evento che fa parte delle tradizioni locali, per festeggiare dicembre e le sue festività imminenti. Riaperta da questo weekend anche la pista “Cervinia Ice Kart”, un’ottima opzione per passare un pomeriggio o una serata adrenalinici. È infatti possibile guidare i go-kart su ghiaccio per sperimentare emozioni forti e magari imparare anche rudimenti utili in caso di neve su strada.

Nel frattempo proseguono, a cura del "Consorzio Cervino Turismo", le proposte di vacanze "Pre-Natalizie" (valide fino al 21 dicembre) con le offerte "6+1=6” (1 giorno gratis) e “speciale 4/5/6 giorni" che prevedono soggiorni, attrezzature, lezioni di sci e skipass scontati.

 

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore