ECONOMIA | mercoledì 19 dicembre 2018 03:36

ECONOMIA | mercoledì 28 novembre 2018, 17:00

A Trenitalia il servizio ferroviario valdostano

A Trenitalia il servizio ferroviario valdostano

La gara per l’assegnazione del trasporto ferroviario nella Regione valle d’Aosta vinta da Trenitalia ci auguriamo sia una prima risposta ad un trasporto su rotaia che continua ad essere inefficiente. L’assegnazione   da parte della Regione mette finalmente la stessa nella condizione di verificare e controllare, come più volte chiesto dalle associazioni dei consumatori e dai comitati dei pendolari la qualità del servizio che Trenitalia offre a fronte di un accordo tra Regione e la stessa Trenitalia.

In questa logica affermare che Trenitalia abbia livelli di efficienza e di eccellenza ci sembra fortemente fuori luogo sia per il trasporto regionale vissuto quasi quotidianamente in modo negativo dai nostri pendolari sia per una realtà nazionale, che vede sempre più Trenitalia in difficolta ad essere eccellente e efficiente.

Vogliamo ricordare il comunicato fatto pochi giorni fa dall’amministratore delegato di F. S. dove si preannuncia un intervento radicale nell’alta velocità in quanto un treno su due arriva in ritardo!

Ricordiamo anche l’attivazione da parte sempre di F.S. a partire dal 19 di novembre di un servizio di customercare per il trasporto regionale, nato per rispondere alle continue segnalazioni di disservizio e di inefficienza del trasporto regionale!  Questa purtroppo è la realtà del trasporto su rotaia del nostro paese.  Nel parlare di efficienza e di eccellenza segnaliamo solo uno dei tanti episodi del nostro trasporto Regionale!

Nella giornata di ieri il treno delle 7,03 da Chatillon ad Aosta ha avuto in quella breve tratta circa 40 minuti di ritardo, per varie fermate! un record non da poco nella mancanza di rispetto degli orari per chi viaggia, Come Federconsumatori ci auguriamo di avere finalmente un interlocutore che a fronte di un contratto permetta un confronto certo e reale sulla qualità del servizio che la collettività valdostana paga e che vorrebbe, rispettoso degli orari e dignitoso nel servizio che offre.

bruno albertinelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore