ControCultura | giovedì 13 dicembre 2018 12:56

ControCultura | giovedì 15 novembre 2018, 09:30

UNA SPERANZA DIVERSA

UNA SPERANZA DIVERSA

Nella maggior parte dei casi, la vita ci riserva situazioni che non avremmo mai preventivato o desiderato. Le nostre speranze sono spesso disattese: avremmo voluto un matrimonio soddisfacente e invece ci troviamo ad affrontare litigi e separazioni, avremmo desiderato un lavoro in cui poter fare carriera e invece siamo limitati dietro una scrivania a sopportare un contorno di colleghi curiosi e pettegoli; speravamo che i nostri figli non avessero grandi problemi da affrontare,  avremmo voluto vincere al SuperEnalotto, viaggiare molto di più o abitare in una bellissima villa con domestici al seguito, ma ci ritroviamo con una vita meno soddisfacente e più complicata.

Abbiamo imparato che la delusione è la necessaria conseguenza delle illusioni, di cui più o meno volontariamente nutriamo la nostra anima. Sappiamo anche che qualsiasi traguardo, una volta raggiunto, non fa che spostare in avanti la meta a cui aspiriamo, sia perché abbiamo sempre bisogno di guardare avanti, sia perché non riusciamo a essere soddisfatti di quello che abbiamo ottenuto. Eppure, non riusciamo a smettere di illuderci nella speranza che le cose cambieranno radicalmente quando avremo raggiunto i nostri obbiettivi.

Il turbine emotivo che la disillusione comporta non è per niente facile da gestire: è come prendere uno schiaffo ed essere buttati a terra violentemente!

Se siamo lì sul pavimento, tristi nel vedere che i nostri sogni non si siano realizzati come avremmo voluto e pensiamo che il futuro non ci possa riservare niente di buono, ci sbagliamo!

Dio ci ha donato una speranza diversa, molto più concreta e sicura: tutto passa, ma la Sua Parola rimane in eterno!

Sperare in Lui significa credere che le Sue promesse siano fedeli!

Dio ci ha promesso che non ci abbandonerà, consolerà il nostro cuore, ci darà la pace in mezzo alla tempesta e soprattutto una vita eterna vissuta con Lui. È difficile parlare dell’eternità perché è un concetto difficilmente comprensibile dalla nostra mente, ma Dio ci ha promesso che la vita dopo la morte è il dono più grande che possiamo ricevere!

«Se abbiamo sperato in Cristo per questa vita soltanto, noi siamo i più miseri fra tutti gli uomini.» Prima lettera ai Corinzi 15:19

Speriamo in Dio e non rimarremo mai delusi!

ceciliavestena@gmail.com

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

giovedì 06 dicembre
DIVENTARE BAMBINI
(h. 09:30)
giovedì 29 novembre
giovedì 08 novembre
giovedì 01 novembre
giovedì 25 ottobre
giovedì 18 ottobre
...E LA FEDE CRESCE
(h. 09:30)
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore