EVENTI E APPUNTAMENTI | lunedì 10 dicembre 2018 17:15

EVENTI E APPUNTAMENTI | lunedì 22 ottobre 2018, 11:18

'Un sorriso per la fibromialgia', due incontri a Morgex e Châtillon

'Un sorriso per la fibromialgia', due incontri a Morgex e Châtillon

Sono in programma venerdì 26 ottobre e venerdì 16 novembre, sempre alle ore 20,30, il primo a Morgex e il secondo a Chatillon, due incontri informativi, aperti a tutti, denominati 'Un sorriso per la fibromialgia'.

Organizzati dall'associazione Sindrome fibromialgica Valle d’Aosta (ASFIBVDA) onlus, sono realizzati in collaborazione con il Consiglio Valle e l’assessorato regionale della Sanità, nonché con il patrocinio dell’Azienda Usl VdA, per sensibilizzare la popolazione su questa patologia.

Dopo la prima serata, che si è tenuta ad Aosta lo scorso 21 settembre, a Morgex l'incontro sarà nella sala della Biblioteca regionale di via Gran San Bernardo 34, avvalendosi del supporto della Commissione per le attività culturali della Biblioteca di Morgex; a Chatillon nella saletta delle esposizioni dell'ex hôtel Londres in via Chanoux.

In entrambi gli appuntamenti, interverranno Daniela Barrera e Milena Carlin, rispettivamente Presidente e vicepresidente dell'ASFIBVDA, per presentare l'attività dell'Associazione e il progetto 'Un sorriso per la fibromialgia', la cui sintesi conclusiva sarà illustrata in un dvd che sarà proiettato in sala, prodotto dalla compagnia teatrale Passe Partout di Aosta: protagonisti del filmato realizzato per rappresentare in chiave ironica la vita quotidiana del paziente con fibromialgia sono pazienti e familiari, coordinati dalla psicologa Consuelo Menegotto, che, raccolto il testimone dalla collega Giuliana Carrara, ha saputo creare le condizioni perché le persone potessero liberamente esternare il loro vissuto, spesso mascherato nella quotidianità.

Il regista della compagnia Passe Partout, Aldo Marrari, illustrerà l'ideazione e la realizzazione del dvd. La fibromialgia è una malattia cronica che, seppur invisibile, provoca alle persone che ne sono affette importanti disabilità nella conduzione della vita quotidiana. In Valle d’Aosta, dal 2015 è stato deliberato il riconoscimento della fibromialgia come patologia sottoposta a particolare attenzione.  

val. pra.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore