CRONACA | martedì 20 novembre 2018 19:25

CRONACA | mercoledì 17 ottobre 2018, 17:30

Indagano procure Aosta e Milano su presunti reati al Casino di St-Vincent

Indagano procure Aosta e Milano su presunti reati al Casino di St-Vincent

Almeno due, ma probabilmente sono di più, le indagini delle Procure di Aosta e Milano su presunti illeciti commessi nell'ambito delle precedenti gestioni del Casino di Saint-Vincent.

Sarebbe nelle mani della Guardia di Finanza milanese l'indagine sull'esposto presentato a luglio dall'assessore regionale alle Finanze, Stefano Aggravi, relativo a possibili irregolarità inerenti l'attività della società di marketing 'De Vere Concept', fortemente sostenuta dall'au Giulio Di Matteo, che da alcuni mesi si occupa della promozione e dell'organizzazione di eventi al Casino. Aggravi e la dirigente regionale coordinatrice del controllo ai giochi, Stefania Magro, sono stati sentiti a lungo dai finanzieri di Aosta in merito a segnalazioni da loro ricevute dai controllori alle roulettes, secondo i quali una persona a loro sconosciuta e senza incarichi diretti avrebbe operato nelle sale come una sorta di 'fiduciario' della De Vere senza però averne le credenziali; durante lo svolgimento di tali mansioni da parte di questo personaggio, un altro individuo avrebbe cercato di cambiare decine di migliaia di euro a una cassa del Casino.

Altre vicende contenute in altri esposti e relative a possibili illeciti contabili, presunta attività di riciclaggio, incarichi delicati affidati a pregiudicati sprovvisti di necessari requisiti e altre ipotesi di reato sarebbero invece oggetto di investigazioni mirate della magistratura aostana, che ha delegato gli accertamenti ai finanzieri del Gruppo Aosta coordinati dal tenente colonnello Francesco Caracciolo.

Non risultano esponenti politici coinvolti, almeno in questa fase, negli accertamenti, per i quali però qualche nome potrebbe essere già stato iscritto sul registro degli indagati.

 

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore